Categorie

QUESITO TECNICO
Requisiti per “tornare elettricista”

Sono stato iscritto alla camera di commercio di Salerno per circa 16 anni e, precisamente, dal 2004 al 30/09/2020. Avevo una ditta individuale di impianti elettrici, idraulici e termici. Per la certificazione avevo un responsabile tecnico. Se mi voglio riscrivere per avere l’abilitazione per l’attività di elettricista, che cosa devo fare? Da premettere che ho un diploma industriale di elettrotecnica. Ho anche fatture e vari dichiarazioni di conformità impianti. Vi ringrazio in anticipo della vostra disponibilità.

Anonimo

L’imprenditore individuale, cessando il ruolo del responsabile tecnico da lui nominato, può continuare ad esercitare le attività di cui al DM 37/2008 qualora il titolo di studio e l’esperienza professionale siano conformi a quanto indicato nell’art. 4, comma 1, e nello specifico del comma 2 dello stesso, e precisamente:
“2. I periodi di inserimento di cui alle lettere b) e c) e le prestazioni lavorative di cui alla lettera d) del comma 1 possono svolgersi anche in forma di collaborazione tecnica continuativa nell’ambito dell’impresa da parte del titolare, dei soci e dei collaboratori familiari. Si considerano, altresì, in possesso dei requisiti tecnico-professionali ai sensi dell’articolo 4 il titolare dell’impresa, i soci ed i collaboratori familiari che hanno svolto attività di collaborazione tecnica continuativa nell’ambito di imprese abilitate del settore per un periodo non inferiore a sei anni. Per le attività di cui alla lettera d) dell’articolo 1, comma 2, tale periodo non può essere inferiore a quattro anni”.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.