Categorie

QUESITO TECNICO
Manutenzione elettrica delle torri faro: quali attività?

impianti elettriciDevo verificare un piano di manutenzione che comprende anche Torri faro, sapete dirmi quali attività sono da svolgere e con che cadenza? E a quale normativa fare riferimento?

Giovanni Puccio

impiantiLa Norma di riferimento è la CEI 64-8. Nello specifico la Norma CEI 64-8/7 Sezione 714 “Impianti di illuminazione situati all’esterno”. Sono da rispettare le prescrizioni delle Norme UNI in materia illuminotecnica (ad es. UNI 11248, 10819, etc.). Da applicare anche la CEI 62305-1 e 2 ai fini della protezione contro le scariche atmosferiche delle torri faro. Sono anche da considerare le leggi regionali in materia di contenimento dell’inquinamento luminoso.

Per le operazioni di manutenzione si devono verificare gli aspetti relativi alle strutture metalliche e i loro ancoraggi al terreno, la funzionalità e la sicurezza elettrica, gli aspetti illuminotecnici.

La periodicità delle operazioni di manutenzione per le diverse categorie tecnologiche è indicata dal committente e/o dal progettista degli impianti. In termini generali è corretto prevedere una manutenzione semestrale per la parte elettrica e di illuminazione con le diverse operazioni specifiche per il mantenimento della funzionalità di impianti ed apparecchiature; e una manutenzione con cadenza biennale per gli altri componenti. Deve essere garantita la manutenzione su chiamata per l’eventuale sostituzione delle sorgenti luminose.

La periodicità delle operazioni di manutenzione deve essere commisurata alla severità delle condizioni ambientali di installazione.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.