Categorie

QUESITO TECNICO
Lavori elettrici: differenze tra BT ed MT

Impianti elettriciPer lavori su linee aeree in media tensione fuori servizio, per conto del distributore, nel caso di utilizzo di autocestello è necessario che questo venga messo alla stessa potenzialità della linea così pure per tutte le parti metalliche che possono venire a contatto nel corso dei lavori, questo però non viene richiesto nel caso la linea sia di bassa tensione, vorrei capirne il motivo.

Fabio Groppello

impianti elettriciNon è del tutto vero. Le rispose ai suoi quesiti sono riportate nella Norma CEI EN CEI EN 50110-1 “Esercizio degli impianti elettrici” e nella Norma CEI 11-27 “Lavori su impianti elettrici” in particolare nell’ art. 6.1.2 Prescrizioni specifiche in caso di induzione o trasferimento del potenziale di terra che recita:

I conduttori o gli elementi conduttivi vicini ai conduttori attivi possono esserne influenzati elettricamente. Quando si lavori su sistemi elettrici assoggettati ad induzione (particolarmente sulle linee aeree) e a trasferimento di potenziali di terra, si devono prendere specifiche precauzioni aggiuntive alle prescrizioni dei punti 6.2 e 6.4 e di seguito riportate:
– collegamenti a terra ad intervalli adeguati allo scopo di ridurre il potenziale tra i conduttori e la terra ad un livello di sicurezza;
– collegamenti equipotenziali sul posto di lavoro allo scopo di evitare la possibilità che gli operatori si inseriscano in un anello di induzione.
Medesime precauzioni aggiuntive devono essere prese quando c’è la possibilità di trasferimento del potenziale di terra.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.