Categorie

QUESITO TECNICO
Laboratorio odontotecnico e DPR 462: quale periodicità?

Per un laboratorio odontotecnico (lavorazione dentiere e simili), la cadenza della verifica impianto di terra è da considerarsi con cadenza quinquennale oppure biennale.

P. Martinelli

Dipende dalla classificazione dei locali (del datore di lavoro):

DPR 462/01 – Art. 4. Verifiche periodiche – Soggetti abilitati
1. Il datore di lavoro e’ tenuto ad effettuare regolari manutenzioni dell’impianto, nonche’ a far sottoporre lo stesso a verifica periodica ogni cinque anni, ad esclusione di quelli installati in cantieri, in locali adibiti ad uso medico e negli ambienti a maggior rischio in caso di incendio per i quali la periodicita’ e’ biennale.

Per gli ambienti ordinari la periodicità è quinquennale. Per gli ambienti a maggior rischio in caso di incendio la verifica è biennale. Un ambiente può essere classificato a maggior rischio in caso di incendio se ci sono particolare affollamento o difficoltà di evacuazione; se ci sono strutture portanti in materiale combustibile o se il carico di incendio supera i 450 MJ/m2.
L’ambiente potrebbe essere classificato locale medico se rientra nella seguente definizione:

Norma CEI 64-8 art. 710.2.1
Locale destinato a scopi diagnostici, terapeutici, chirurgici, di sorveglianza o di riabilitazione dei pazienti (inclusi i trattamenti estetici).

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.