Categorie

QUESITO TECNICO
Collegamenti equipotenziali e tubi del gas

Desidererei avere un Vostro parere sulla necessità di effettuare i collegamenti equipotenziali di tubazioni metalliche del gas che transitano verticalmente sulla facciata di un edificio residenziale, all’interno del volume dei balconi dei vari piani.
L’elettricista sostiene che non necessita il collegamento equipotenziale perché il tratto di tubazione interrato, compreso tra la base del montante e la nicchia contatori sul confine di proprietà, non è metallico.
A mio avviso invece il collegamento equipotenziale delle varie tubazioni metalliche in facciata è opportuno perché, pur avendo il tratto di tubazione interrato in materiale isolante, le tubazioni metalliche che transitano in facciata nella zona balconi, e che possono andare in contatto con gli occupanti l’alloggio, pur non introducendo il potenziale di terra, in caso di malfunzionamento dell’impianto elettrico di un alloggio potrebbero portare potenziali pericolosi tra un appartamento e l’altro.

Stefano Vassanelli

E’ necessario ricordare che la Norma CEI 64-8 prevede un collegamento equipotenziale principale per i servizi entranti nell’edificio (masse estranee). Collegamenti equipotenziali supplementari sono necessari solo in alcuni particolari casi (come ad esempio nei locali contenenti docce o vasche da bagno).
Se le tubazioni del gas introducono il potenziale di terra devono essere collegate con un collegamento equipotenziale, che può essere realizzato anche nelle parti comuni dell’edificio (ad esempio alla base della distribuzione delle tubature del gas).
Si suppone che gli apparecchi a gas alimentati da dette tubazioni, se collegati all’impianto elettrico delle unità immobiliari, siano collegati al conduttore di protezione e che di conseguenza le singole tubazioni del gas siano anch’esse al medesimo potenziale dell’impianto di terra oltre che gli apparecchi protetti da un dispositivo differenziale.
Effettuando le prove e le misure prescritte dalla Norma CEI 64-8/6 tra masse, masse estranee, collettore di terra e dispersore potrà determinare la necessità o meno del suddetto collegamento equipotenziale.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.