Categorie

QUESITO TECNICO
Un luogo di lavoro… mai verificato: cosa fare?

~DPer un locale pubblico con dipendenti non è stata mai richiesta la verifica dell’impianto di terra dagli organi preposti. Per mettersi in regola cosa bisogna fare per non incorrere in sanzioni? Esistono progetto e dichiarazione di conformità, anno 2010.

Fausto Carpente

~RE’ sufficiente incaricare ASL, ARPA o un organismo abilitato secondo il DPR 22 ottobre 2001, n. 462Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi“.

Si ricorda inoltra che ferme restando le disposizioni del DPR 22 ottobre 2001, n. 462, in materia di verifiche periodiche, il datore di lavoro provvede affinché gli impianti elettrici e gli impianti di protezione dai fulmini siano periodicamente sottoposti a controllo secondo le indicazioni delle norme di buona tecnica e la normativa vigente per verificarne lo stato di conservazione e di efficienza ai fini della sicurezza (manutenzione ordinaria). L’esito dei controlli di cui al comma 1 è verbalizzato e tenuto a disposizione dell’autorità di vigilanza.

 

Comments ( 1 )

  • Santo

    Non dimentichiamo di denunciare l’impianto di terra agli organi di controllo ( INAIL e ASL )

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.