Categorie

QUESITO TECNICO
Serve il differenziale a valle del punto di consegna?

~DSistema TT 400/230V, luogo ordinario. A valle fornitura protezione linea principale interruttore magnetotermico, cavo in FG7 interrato, il cavo alimenta l’interruttore generale quadro , a valle del generale interruttori MTD. l’interruttore generale a valle fornitura è meglio che sia provvisto di relè differenziale 1 A 1 s ?

Nicola Magarotto

~RPer la protezione contro i contatti indiretti nei Sistemi TT si veda il Cap. 413 della Norma CEI 64-8/4. Il cavo interrato è classificato quale componente di Classe II o a “doppio isolamento”. Se a valle dello stesso non sono installate masse, la protezione a monte a mezzo di dispositivo differenziale non è necessaria nè obbligatoria.

Comments ( 1 )

  • In sostanza, se il quadro è metallico è opportuno che ci sia il differenziale a monte (dico opportuno perché l’escamotage per non installarlo a monte c’è ugualmente, ma personalmente è una soluzione che non mi piace quindi non la descrivo neppure).
    Se il quadro è plastico, visto che la linea è in classe II, il differenziale a monte in questo caso non serve.

    Alessio Piamonti

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>