Categorie

QUESITO TECNICO
Sistemi TT: protezione differenziale all’origine dell’impianto

~DVorrei sapere quando è necessario installare un relè differenziale a valle di una fornitura in BT sistema TT che alimenta un quadro elettrico di distribuzione con cavo unipolare tipo FG7OR in tubo di PVC interrato.

Nicola Magarotto via form

~RIn un sistema TT la protezione differenziale deve essere posta all’origine dell’impianto, a meno che la parte di impianto compresa tra l’origine ed il dispositivo non comprenda masse. Nel suo caso se come sembra non ci sono masse, all’origine dell’impianto è sufficiente un magnetotermico.

 

Comments ( 2 )

  • Luigi

    Ma se il quadro di distribuzione è metallico penso la protezione differenziale a monte sia necessaria.

  • redazione

    @luigi: non necessariamente: riporto il par. 413.2.4 “Condutture” della parte commento della Norma CEI 64-8:

    I tratti di cavo compresi tra l’ingresso dell’alimentazione in un quadro metallico ed il dispositivo di protezione destinato alla protezione contro i contatti indiretti, si considerano idonei a soddisfare le prescrizioni del presente articolo, anche se sono sprovvisti di guaina non metallica o non sono installati in tubi protettivi od in canali isolanti, quando abbiano la lunghezza strettamente necessaria ad effettuare la connessione ai terminali del dispositivo di protezione.
    Queste connessioni, se realizzate in accordo con le Norme del dispositivo di protezione e in accordo con le eventuali indicazioni di montaggio fornite dai costruttori del dispositivo di protezione e/o del quadro, consentono di ottenere l’isolamento richiesto.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>