Categorie

Nuova Norma CEI 0-21 e nuova variante V2 alla Norma CEI 0-16

Sono state pubblicate nei giorni scorsi  la Variante V2 alla Norma CEI 0-16 e la nuova edizione della Norma CEI 0-21. I due documenti sono già disponibili per il download gratuito dal sito del CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano.

Connessione alle reti MT (0-16)
La Variante V2 alla Norma CEI 0-16 (fascicolo 15023) chiarisce in particolare la definizione di “sistema di accumulo” e 
precisa alcuni dettagli riguardanti rispettivamente la connessione all’impianto di terra delle cabine di utenza, i limiti di potenza per gli utenti attivi per l’applicazione delle prescrizione della Norma CEI 0-21 e il funzionamento degli impianti misti di produzione e consumo a scambio di potenza.
Viene inoltre introdotto con l’Allegato U il “Regolamento di esercizio per il funzionamento dell’impianto di produzione dell’energia elettrica di proprietà dell’utente attivo in parallelo con la rete MT del Gestore di rete di Distribuzione” e definito con l’Allegato Z l’insieme delle “Regolazioni del sistema di protezione dei gruppi generatori”.

Connessione alle reti BT (0-21)
Le principali novità della nuova edizione della Norma CEI 0-21 (fascicolo 15024) riguardano l’allineamento con quanto previsto dalla Norma CEI EN 50438 sui generatori fino a 16 A, che ha di fatto comportato l’estensione del campo di applicazione delle prescrizioni relative agli utenti attivi anche agli impianti di generazione con potenza nominale inferiore a 1 kW e alcune modifiche relativamente al Sistema di Protezione di Interfaccia, nonché ai servizi di rete da erogare da parte dell’inverter.
Inoltre, è stata aggiornata la definizione di sistemi di accumulo, coordinandola con quanto previsto dalle vigenti disposizioni regolatorie; sono altresì state definite nell’Allegato Bbis le modalità di prova per la verifica della rispondenza ai requisiti normativi dei medesimi sistemi di accumulo.
L’obbligatorietà dell’Allegato Bbis, nonché delle prescrizioni derivanti dall’applicazione della CEI EN 50438 per quanto richiamato nella presente Norma, sarà regolata da successivo provvedimento dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.

La Variante 2 alla terza edizione della Norma CEI 0-16, “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica” così come la nuova edizione Norma CEI 0-21 “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica” sono già in vigore (dal 1° agosto).

E’ possibile scaricare gratuitamente i due documenti (link al sito CEI) cliccando sulle immagini qui sotto:

~Norma CEI 0-16 V2~Norma CEI 0-21

 

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.