Categorie

QUESITO TECNICO
Segnalazioni di pericolo: quali riferimenti normativi o legislativi?

~DEsiste normativa / Dlgs / DM / DPR dove io possa trovare indicazioni sulle segnalazioni di pericolo? (es.: prima di aprire la porta assicurarsi che l’interruttore generale sia in posizione 0 oppure è vietato eseguire lavori elettrici su apparecchiature sotto tensione etc.). Grazie mille.

Massimiliano via form

~RLa legislazione di riferimento per la segnaletica sui luoghi di lavoro è:
– D.Lgs. 81/08 e s.m.i. – Titolo V Segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro;
– D.Lgs. 81/08 e s.m.i. – Allegato XXIV Prescrizione generali per la segnaletica di sicurezza;
– D.Lgs. 81/08 e s.m.i. – Allegato XXV Prescrizioni per i cartelli segnaletici.

La normativa tecnica di riferimento è:
Norma UNI 7543-1 2004 Colori e segnali di sicurezza Parte 1 Prescrizioni Generali
La norma prescrive i colori di sicurezza ed i segnali di sicurezza da utilizzare ai fini della prevenzione degli infortuni, della tutela della salute e per affrontare le situazioni di emergenza, sui posti di lavoro.
Norma UNI EN ISO 7010 2012 Segni grafici. Colori e segnali di sicurezza. Segnali di sicurezza registrari.
La norma prescrive i segnali di sicurezza da utilizzare nella prevenzione degli infortuni, nella protezione dal fuoco, per l’informazione sui pericoli alla salute e nelle evacuazioni di emergenza.

Pertanto se i segnali da lei identificati sono tra i modelli riportati nella legislazione e nella normativa tecnica dovrà utilizzare i fac-simile da queste indicati, se non presenti dovrà realizzare la segnaletica secondo i principi e le caratteristiche determinate dalle stesse in termini di dimensioni delle figure e dei caratteri, del rapporto tra questi e le dimensioni del cartello, di colore, etc. etc..

La legislazione e la normativa tecnica distinguono segnali di:
– pericolo.
– divieto
– obbligo
– anticendio
– emergenza
– avviso
– multisimbolo

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.