Categorie

AGGIORNAMENTO TECNICO
Domani a Milano il primo convegno di aggiornamento normativo CEI 2015

Si terrà domani a Milano, presso la sala Mosè dell’Hotel Michelangelo, il primo dei convegni di formazione gratuita rivolti agli operatori del settore che verteranno sul tema degli aggiornamenti normativi in merito a prestazioni funzionali, prestazioni energetiche e sicurezza nei sistemi elettrici, in calendario per il 2015.

La giornata verrà aperta da una relazione dedicata alla nuova edizione della Guida Tecnica CEI 99-4 (che sostituisce la vecchia Guida CEI 11-35) sulla progettazione, costruzione ed esercizio delle cabine elettriche MT del cliente/utente finale.

Le due relazioni successive affronteranno il tema del contributo dell’elettrotecnologia alla prestazione energetica: la seconda relazione esaminerà gli aspetti dell’efficientamento energetico con riferimento a specifici esempi applicativi nell’ambito dei gruppi di continuità statici ad alta efficienza e dell’applicazione del Regolamento UE n. 548/2014 ai trasformatori elettrici di potenza fino all’alta tensione; la terza relazione tratterà il rifasamento degli impianti elettrici utilizzatori.

Il pomeriggio si aprirà con l’intervento tecnico curato dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che tratterà l’analisi delle misure di sicurezza antincendio per la progettazione degli impianti elettrici di illuminazione di emergenza. La sessione pomeridiana si concluderà con una relazione sull’evoluzione normativa dei sistemi di protezione dai “rischi elettrici” nei locali ad uso medico ed assimilati.

Il Convegno con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, dal Ministero dell’Interno, dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ed in collaborazione con AEIT, ANIE, Albiqual, Unae, Ambiente&Sicurezza è stato realizzato con il supporto di importanti aziende del settore: Beta Cavi Cep, Contrade, GE Energy Industrial Solutions, Gewiss, IMQ, RINA, Schneider, Servizi Isacchi.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.