Categorie

NORME CEI
Norme CEI pubblicate nel mese di settembre 2014

Elenco pubblicazioni edite nel mese di settembre 2014

2 – Macchine rotanti
(**) CEI 2-53 CEI EN 60034-30-1:2014-09 (Inglese)
Macchine elettriche rotanti – Parte 30-1: Classi di rendimento dei motori a corrente alternata alimentati dalla rete (Codice-IE)
La presente Norma, che sostituisce la CEI EN 60034-30:2011-02 che rimane applicabile fino
al 10-04-2017, specifica le classi di rendimento di tutti i tipi di motori realizzati per il funzionamento diretto sulla rete elettrica (compresi quelli per avviamento a tensione ridotta).
Essa riguarda motori asincroni monofase e trifase a bassa tensione e motori a magneti permanenti con avviamento in rete.
La Norma quindi espande notevolmente il suo campo di applicazione rispetto alla precedente sia per quanto riguarda i tipi di motore, che la loro gamma di potenza, ora fissata tra 0,12 kW e 1 000 kW.
Inoltre è stata definita la classe di rendimento IE4 ed una nuova classe IE5 è stata presa in considerazione per potenziali prodotti futuri.
La presente Norma sostituisce parzialmente la Norma CEI CLC/TS 60034-31:2012-08.
32 pp. – 102,00 Euro / 82,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13774 E

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione
(*) CEI 9-165 CEI EN 61375-3-4:2014-09 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Trazione elettrica – Rete di comunicazione treno (TCN) – Parte 3-4: Rete Ethernet a bordo veicolo (ECN)
La presente Norma descrive la rete di comunicazione di veicolo (consist) basata su tecnologia ECN, Ethernet Consist Network. Si applica all’interoperabilità di comunicazione tra veicoli e consists di un treno a composizione aperta. E’ anche applicabile a treni a composizione fissa.
La Norma contiene le specifiche relative ai vari livelli di protocollo secondo la struttura ISO-OSI ed è organizzata in una parte comune e quattro Allegati.
La parte comune definisce:
– l’interfaccia di comunicazione tra ECN e End Device;
– le funzioni ed i servizi forniti da ECN agli End Device;
– la funzionalità di trasferimento dati tra ECN e ETB (Ethernet Backbone Network, specificata dalla IEC 61375-2-5);
– dati prestazionali di ECN.
Gli Allegati coprono i seguenti argomenti:
– Allegato A (informativo) – Confronto tra gli aspetti di affidabilità e disponibilità delle architetture ECN;
– Allegato B (infornativo) – Traslazione degli indirizzi di rete a bordo treno (R-NAT);
– Allegato C (normativo) – Specificazione dei segnali fisici per dispositivi di ricezione/trasmissione amplificati;
– Allegato D (informativo) – Definizione del protocollo relativo alla topologia a “ladder”.
130 pp. – 218,00 Euro / 174,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13775 E

17 – Grossa apparecchiatura
(***) CEI 17-88 CEI EN 62271-105:2014-09 (Inglese – Italiano)
Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 105: Interruttori di manovra e interruttori di manovra-sezionatori combinati con fusibili per tensioni nominali superiori a 1 kV fino a 52 kV compreso
La presente nuova edizione della Norma comprende le seguenti modifiche tecniche significative:
– le figure sono distribuite nel testo vicino al punto in cui sono citate;
– nuova numerazione delle tabelle;
– aggiunta di paragrafi non esistenti nella EN/IEC 62271-1 e di alcune proposte del documento 17A/852/INF;
– aggiunta di un nuovo paragrafo sull’estensione della validità delle prove di tipo ed eliminazione dei corrispondenti capoversi distribuiti nei diversi articoli;
– armonizzazione con le più recenti edizioni di alcune norme citate;
– aggiunta del nuovo Allegato C sulle tolleranze.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62271-105:2005-04, che rimane applicabile fino al 01-11-2015.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 62271-1:2010-02.
104 pp. – 191,00 Euro / 153,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13777

(***) CEI 17-95 CEI EN 62271-110:2014-09 (Inglese – Italiano)
Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 110: Manovra di carichi induttivi
La presente nuova edizione della Norma comprende le seguenti modifiche tecniche significative:
– la precedente Tabella 2 è stata suddivisa in tre nuove tabelle per adeguarsi alla CEI EN 62271-100 e alle reali configurazioni di circuiti in servizio;
– i criteri di prova con esito favorevole sono stati riveduti con un’enunciazione più esplicita;
– sono stati considerati i commenti alla bozza di comitato al voto.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62271-110:2010-10, che rimane applicabile fino al 01-11-2015.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alle Norme CEI EN 62271-1:2010-02 e
CEI EN 62271-100:2010-09.
60 pp. – 145,00 Euro / 116,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13778

(***) CEI 17-106 CEI EN 62271-207:2014-09 (Inglese – Italiano)
Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 207: Qualificazione sismica per assiemi di apparecchi con isolamento in gas per tensioni nominali superiori a 52 kV
La presente Norma si applica agli assiemi di apparecchi in corrente alternata a tensioni nominali superiori a 52 kV per interno e per esterno, comprese le strutture di supporto. È esclusa la qualificazione sismica di interruttori con involucro in tensione per i quali è applicabile la Parte 300.
L’Allegato B fornisce una guida per le interazioni tra la struttura di supporto e il terreno e le fondazioni.
La qualificazione sismica degli assiemi di apparecchi prende in considerazione le prove di assiemi di apparecchi tipici combinati con metodi di analisi. Sono trattate le mutue interazioni tra le apparecchiature ausiliarie e di comando direttamente montate e gli assiemi di apparecchi. La qualificazione sismica di assiemi di apparecchi è eseguita soltanto su richiesta.
La presente edizione comprende le seguenti modifiche tecniche significative:
– armonizzazione con la Norma IEEE 693:2005, Allegato A e Allegato P, delle procedure di qualificazione per i GIS ottenuta modificando gli spettri di risposta; modifica delle procedure di prova;
– aggiunta dei criteri delle sollecitazioni ammesse;
– aggiunta dell’analisi dinamica con combinazione CQC (Combinazione Quadratica Completa).
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62271-207:2008-09, che rimane applicabile fino al 01-06-2015.
44 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13779

44 – Equipaggiamento elettrico delle macchine industriali
(***) CEI 44-10 CEI EN 61496-1:2014-09 (Inglese – Italiano)
Sicurezza del macchinario – Apparecchi elettrosensibili di protezione – Parte 1: Prescrizioni generali e prove
La presente Norma specifica le prescrizioni generali per la progettazione, la costruzione e le prove di apparecchi elettrosensibili di protezione (ESPE) senza contatto di un sistema relativo alla sicurezza e progettati specificamente per rilevare le persone.
La presente Norma sostituisce la Norma CEI EN 61496-1:2005-11 che rimane applicabile fino al 10-05-2015 e ne costituisce una revisione tecnica.
La presente Norma soddisfa i requisiti essenziali della Direttiva 2006/42/EC.
106 pp. – 191,00 Euro / 153,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13782

46 – Cavi simmetrici e coassiali, cordoni, fili, guide d’onda, connettori per radiofrequenza
CEI 46-20 CEI EN 61169-1:2014-09 (Inglese – Italiano)
Connettori per radiofrequenze – Parte 1: Specifica generica – Prescrizioni generali e metodi di misura
La Norma si applica ai connettori per linee di trasmissione per radiofrequenze utilizzate nelle telecomunicazioni, negli equipaggiamenti elettronici e similari e fornisce la base informativa per tutte le norme del settore. In particolare il suo scopo è di definire concetti e metodi uniformi relativi alla terminologia, ai valori nominali e caratteristiche, ai metodi di prova e di misura relativi alle proprietà elettriche e meccaniche, alla classificazione dei connettori in base ai metodi di prova ambientali relativi a temperatura, umidità e vibrazioni.
I principali cambiamenti rispetto alla precedente edizione riguardano l’aggiornamento dei metodi di prova e della terminologia.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61169-1:1999-03, che rimane applicabile fino al 14-08-2016.
128 pp. – 170,00 Euro / 136,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13786

CEI 46-33 CEI EN 50290-2-23:2014-09 (Inglese – Italiano)
Cavi per sistemi di comunicazione – Parte 2-23: Regole generali di progettazione e costruzione – Polietilene per isolamento per cavi multicoppia usati nelle reti di accesso di telecomunicazioni: Cavi per esterno
La Norma indica le prescrizioni specifiche per le mescole di polietilene da utilizzare per l’isolamento dei fili telefonici in impianti all’aperto. Utilizzando le materie prime e i dati per le prove di tipo definiti nella presente Norma, il fornitore delle materie prime può disporre di informazioni sufficienti a dimostrare la conformità e a garantire che il materiale sia idoneo all’applicazione specificata.
La presente edizione della Norma è stata completamente rivista rispetto alla precedente e introduce inoltre una nuova Tabella 1 per le prove da realizzare sui granuli.
La Norma in oggetto deve essere usata congiuntamente alla EN 50290-2-20 e a tutte le Parti della
EN 50407.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50290-2-23:2002-07, che rimane applicabile fino al 16-09-2007.
28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13785

(*) CEI 46-193 CEI EN 50599:2014-09 (Inglese)
Sistemi di cablaggio generico – Specifica per le prove relative al cablaggio di comunicazione bilanciato conforme alla EN 50173-4 – Cordoni di interconnessione e cordoni per area di lavoro rettilinei schermati destinati ad applicazioni in classe D – Specifica di dettaglio
La Norma descrive cordoni di interconnessione e cordoni per applicazioni specifiche rettilinei schermati, destinati a comunicazioni digitali sino a 100 MHz, che consentono la costruzione di canali in classe D conformi alla serie EN 50173. La configurazione di prova è dettagliata all’interno della EN 61935-2.
10 pp. – 17,00 Euro / 14,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13765 E

(*) CEI 46-194 CEI EN 50601:2014-09 (Inglese)
Sistemi di cablaggio generico – Specifica per le prove relative al cablaggio di comunicazione bilanciato conforme alla EN 50173-4 – Cordoni di interconnessione e cordoni per area di lavoro rettilinei non schermati destinati ad applicazioni in classe D – Specifica di dettaglio
La Norma descrive cordoni di interconnessione e cordoni per applicazioni specifiche rettilinei non schermati, destinati a comunicazioni digitali sino a 100 MHz, che consentono la costruzione di canali in classe D conformi alla serie EN 50173. La configurazione di prova è dettagliata all’interno della EN 61935-2.
10 pp. – 17,00 Euro / 14,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13766 E

(*) CEI 46-195 CEI EN 50602:2014-09 (Inglese)
Sistemi di cablaggio generico – Specifica per le prove relative al cablaggio di comunicazione bilanciato conforme alla EN 50173-4 – Cordoni di interconnessione e cordoni per area di lavoro rettilinei non schermati destinati ad applicazioni in classe E – Specifica di dettaglio
La Norma descrive cordoni di interconnessione e cordoni per applicazioni specifiche rettilinei non schermati, destinati a comunicazioni digitali sino a 250 MHz, che consentono la costruzione di canali in classe E conformi alla serie EN 50173. La configurazione di prova è dettagliata all’interno della EN 61935-2.
12 pp. – 19,00 Euro / 15,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13767 E

(*) CEI 46-196 CEI EN 50603:2014-09 (Inglese)
Sistemi di cablaggio generico – Specifica per le prove relative al cablaggio di comunicazione bilanciato conforme alla EN 50173-4 – Cordoni di interconnessione e cordoni per area di lavoro rettilinei schermati destinati ad applicazioni in classe E – Specifica di dettaglio
La Norma descrive cordoni di interconnessione e cordoni per applicazioni specifiche rettilinei schermati, destinati a comunicazioni digitali sino a 250 MHz, che consentono la costruzione di canali in classe E conformi alla serie EN 50173. La configurazione di prova è dettagliata all’interno della EN 61935-2.
10 pp. – 17,00 Euro / 14,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13768 E

48 – Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche
(*) CEI 48-229 CEI EN 61587-5:2014-09 (Inglese)
Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche – Prove per le Pubblicazioni IEC 60917 e IEC 60297 – Parte 5: Prove sismiche per contenitori meccanici, subtelai ed unità ad inserzione
La Norma specifica le prove sismiche per contenitori meccanici, subtelai e unità ad inserzione definiti nelle serie EN/IEC 60917 e EN/IEC 60297.
Essa si applica, in tutto o in parte, esclusivamente alle strutture meccaniche di contenitori meccanici, subtelai e unità ad inserzione per apparecchiature elettroniche conformi alle suddette serie di norme e non si applica alle apparecchiature o ai sistemi elettronici progettati per essere inseriti all’interno di queste strutture meccaniche. In particolare lo scopo della Norma è di stabilire una soglia di integrità fisica delle suddette strutture meccaniche che possa fornire, durante eventi sismici, un livello di sopravvivenza tale da preservare la funzionalità delle strutture stesse.
32 pp. – 102,00 Euro / 82,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13769 E

57 – Scambio informativo associato alla gestione dei sistemi elettrici di potenza
(*) CEI 57-78 CEI EN 61968-9:2014-09 (Inglese)
Integrazione delle applicazioni nelle imprese elettriche di pubblica utilità – Interfacce di sistema per la gestione della distribuzione – Parte 9: Interfaccia per la lettura e il controllo dei contatori
La Norma specifica il contenuto informativo e un insieme di tipi di messaggio che possono essere usati per supportare molte delle funzioni di business relative alla lettura e controllo dei contatori. L’utilizzazione più diffusa di questo tipo di messaggi include la lettura dei contatori, il loro controllo, la raccolta di eventi da essi generati, la sincronizzazione dei dati del cliente e la commutazione tra clienti. In particolare lo scopo della Norma è di definire uno standard per l’integrazione di sistemi di misura, comprendenti sistemi tradizionali manuali, sistemi di lettura automatici a una/due vie e sistemi di gestione di dati di misura, con altri sistemi aziendali e funzioni di business che rientrano nello scopo della serie di Norme EN/IEC 61968.
La presente edizione della Norma introduce dei nuovi profili e dei nuovi modelli di dati finalizzati ad includere sistemi e tipi di misura non contemplati dalla precedente edizione
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61968-9:2010-11, che rimane applicabile fino al 20-11-2016.
448 pp. – 231,00 Euro / 185,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13770 E

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico
CEI 62-5;V3 CEI EN 60601-1/A1:2014-09 (Inglese – Italiano)
Apparecchi elettromedicali – Parte 1: Prescrizioni generali relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali
Il presente documento rappresenta la Variante 3 alla Norma CEI EN 60601-1:2007-05.
La Norma si applica agli apparecchi elettromedicali e contiene le prescrizioni relative alla sicurezza fondamentale e le prestazioni essenziali.
Questa Variante introduce sostanziali modifiche rispetto alla Norma di riferimento.
Nel presente fascicolo è compresa anche l’Errata Corrige IEC 60601-1/11/EC1:2014-07.
282 pp. – 211,00 Euro / 169,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13784

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio
(*) CEI 85-41 CEI EN 61557-15:2014-09 (Inglese)
Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 000 V c.a. e 1 500 V c.c. – Apparecchi per prove, misure o controllo dei sistemi di protezione – Parte 15: Prescrizioni di sicurezza funzionale per dispositivi di controllo di isolamento e per apparecchi per la localizzazione di guasti di isolamento nei sistemi IT
La presente Norma fornisce le prescrizioni di sicurezza funzionale per i dispositivi di controllo di isolamento (IMD) e per gli apparecchi per la localizzazione di guasti di isolamento (IFLS) nei sistemi IT.
La Norma tratta soltanto le prescrizioni di sicurezza funzionale intese a ridurre il rischio funzionale durante l’utilizzo di dispositivi IMD e IFLS.
La Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla EN/IEC 61557-8 ed alla EN/IEC 61557-9.
82 pp. – 197,00 Euro / 158,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13771 E

(**) CEI 85-42 CEI EN 62586-1:2014-09 (Inglese)
Misura della qualità della potenza nei sistemi di alimentazione di potenza – Parte 1: Strumenti di misura della qualità della potenza (PQI)
La presente Norma specifica le prescrizioni di prodotto e prestazionali relative agli strumenti che includono nelle loro funzioni la misura, la registrazione e, possibilmente, il controllo dei parametri di qualità della potenza nei sistemi di alimentazione di potenza ed i cui metodi di misura (classe A o classe S) sono definiti nella EN/IEC 61000-4-30, richiamata nel testo della presente Norma.
Le prescrizioni sono applicabili ai sistemi di alimentazione di potenza monofase, bifase e trifase a 50 HZ o 60 HZ. Gli strumenti oggetto della Norma possono essere utilizzati nella generazione, trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica e possono essere fissi o portatili e utilizzati in interno o in esterno.
40 pp. – 129,00 Euro / 103,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13772 E

(**) CEI 85-43 CEI EN 62586-2:2014-09 (Inglese)
Misura della qualità della potenza nei sistemi di alimentazione di potenza – Parte 2: Prove funzionali e requisiti di incertezza
La presente Norma specifica le prove funzionali ed i requisiti di incertezza relativi agli strumenti che includono nelle loro funzioni la misura, la registrazione e, possibilmente, il controllo dei parametri di qualità della potenza nei sistemi di alimentazione di potenza ed i cui metodi di misura (classe A o classe S) sono definiti nella EN/IEC 61000-4-30.
Le prescrizioni sono applicabili ai sistemi di alimentazione di potenza monofase, bifase e trifase a 50 HZ o 60 HZ.
La Norma è applicabile agli strumenti di misura della qualità della potenza conformi alla EN/IEC 62586-1.
114 pp. – 211,00 Euro / 169,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13773 E

94/95 – Relè
(*) CEI 95-20 CEI EN 60255-27:2014-09 (Inglese)
Relè di misura e dispositivi di protezione – Parte 27: Prescrizioni di sicurezza
La presente Norma tratta le prescrizioni di sicurezza per i relè di misura ed i dispositivi di protezione con tensione nominale fino a 1 000 V c.a., con frequenze fino a 65 Hz, o 1 500 V c.c. La Norma riporta in dettaglio i requisiti essenziali di sicurezza per minimizzare il rischio d’incendio ed i pericoli causati da scossa elettrica o ferita per l’utilizzatore. La presente Norma sostituisce la Norma CEI EN 60255-27:2006-05 che rimane applicabile fino al 19-11-2016 e rispetto alla quale introduce significative modifiche tecniche.
La Norma soddisfa i requisiti essenziali della Direttiva 2006/95/EC.
102 pp. – 204,00 Euro / 163,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13776 E

99 – Impianti elettrici di potenza con tensioni nominali superiori a 1 kV in corrente alternata
CEI 99-2 CEI EN 61936-1:2014-09 (Inglese – Italiano)
Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kV in c.a. – Parte 1: Prescrizioni comuni
La presente edizione della Norma CEI EN 61936-1, rappresenta il consolidamento dei testi dei seguenti documenti:
1) EN 61936-1:2010-11;
2) EN 61936-1/EC:2011-03;
3) EN 61936-1/EC:2013-03;
4) IEC 61936-1/EC1:2011-03;
5) EN 61936-1/A1:2014-04.
Inoltre, comprende alcune note redazionali di riferimento a documentazioni nazionali che contengono precisazioni soprattutto rispetto alla prima edizione (2011-07) della Norma CEI EN.
Le variazioni più significative, evidenziate nel testo, sono relative ai seguenti argomenti:
– ai carichi dovuti al sisma;
– alla sostituzione della Tabella 2; – alla sostituzione del testo del paragrafo 7.2.1;
– alla sostituzione delle Figure 1 e 2;
– alla sostituzione del paragrafo 8.7.2.1;
– alla sostituzione della Tabella 3;
– allo sdoppiamento della Figura 7;
– alla sostituzione del diagramma di flusso dell’Allegato D.
Rispetto alla CEI EN 61936-1 del 2011 la presente edizione recepisce, in aggiunta, la Mod. A1 Cenelec del 2014.
220 pp. – 340,00 Euro / 272,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13787

CEI 99-4:2014-09 (Italiano)
Guida per l’esecuzione di cabine elettriche MT/BT del cliente/utente finale
La presente Guida CEI 99-4 costituisce una nuova edizione della Guida precedentemente classificata come CEI 11-35 che si riferiva alla Norma CEI 11-1, ora abrogata.
Tale nuova edizione si è resa necessaria per adeguare i contenuti alla nuova Norma CEI EN 61936-1 cui si riferisce e alla Norma CEI 0-16:2013. Il testo di quest’ultima, unitamente alla relativa Variante 1:2013- 12 ed Errata Corrige:2013-05, è ora disponibile nella versione consolidata 2014.
Lo scopo della Guida CEI 99-4 è di trattare alcune possibili realizzazioni di locali cabina e di far riferimento alle disposizioni legislative e alle disposizioni nazionali contro gli incendi ai fini di migliorare la sicurezza.
In particolare, la nuova edizione tratta delle cabine elettriche di potenza installata limitata a 2 000 kVA o due trasformatori MT/BT da 1 000 kVA cadauno, nel rispetto delle prescrizioni normative relative alle correnti di guasto e alle correnti di inserzione del pertinente Allegato F.
La Guida in oggetto sostituisce completamente la Guida CEI 11-35:2004-12.
140 pp. – 90,00 Euro / 72,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13788

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione
(***) CEI 121-2 CEI EN 60947-5-3:2014-09 (Inglese – Italiano)
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 5-3: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra – Prescrizioni per dispositivi di prossimità con comportamento definito in condizioni di guasto (PDDB)
La presente Norma fornisce prescrizioni supplementari a quelle riportate nella EN/IEC 60947-5-2. Essa tratta gli aspetti di prestazione in condizioni di guasto dei dispositivi di prossimità con comportamento definito in condizioni di guasto (PDDB). Non tratta alcuna altra caratteristica che può essere richiesta per applicazioni specifiche. La presente Norma non tratta i dispositivi di prossimità con uscita analogica. Per un PDDB utilizzato in applicazioni in cui sono richieste caratteristiche addizionali, definite in altre norme, si applicano le prescrizioni di tutte le norme relative.
Rispetto all’edizione precedente, la presente edizione tiene conto delle Norme sulla sicurezza funzionale EN/IEC 61508 (serie), EN/IEC 62061, ISO/IEC 13849-1.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alle Norme EN 60947-1 e EN 60947-5-2.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60947-5-3:2000-10, che rimane applicabile fino al 10-09-2016.
58 pp. – 116,00 Euro / 93,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13780

210 – Compatibilità elettromagnetica
(***) CEI 210-40 CEI EN 61000-4-6:2014-09 (Inglese – Italiano)
Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-6:Tecniche di prova e di misura – Immunità ai disturbi condotti, indotti da campi a radiofrequenza
La presente Norma di base detta le modalità di esecuzione della prova di immunità di apparecchiature elettriche ed elettroniche ai disturbi elettromagnetici indotti sui cavi da trasmettitori intenzionali di radiofrequenza nell’intervallo di frequenza da 9 kHz a 80 MHz. Le apparecchiature non aventi almeno un cavo di collegamento che possa accoppiare gli apparecchi ai campi a radiofrequenza disturbanti non sono soggette a questa prova.
Obiettivo principale di questa Norma è di dare un riferimento di base oggettivo e coerente per la valutazione dell’immunità funzionale delle apparecchiature elettriche ed elettroniche sottoposte a disturbi indotti sui cavi da campi a radiofrequenza.
Questa edizione della Norma introduce modifiche e miglioramenti tecnici atti a meglio definire le condizione e le modalità di prova e fornisce indicazioni sull’incertezza di misura, e in particolare:
– aggiorna le modalità d’uso delle CDN e della verifica dei livelli per le pinze;
– aggiorna l’allestimento di prova e i metodi di iniezione di cui all’art. 7;
– modifica l’Allegato A, adesso dedicato alle pinze EM e di disaccoppiamento;
– modifica l’Allegato G sull’incertezza di misura;
– aggiunge gli Allegati H, I e J.
La presente Norma è una Norma di base EMC in accordo con la Guida IEC 107.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61000-4-6:2011-10, che rimane applicabile fino al 27-11-2016.
164 pp. – 222,00 Euro / 178,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13783

CEI 210-96;EC1 CEI EN 61000-3-3/EC:2014-09 (Italiano)
Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 3-3: Limiti – Limitazione delle variazioni di tensioni, delle fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <= 16 A per fase e non soggette ad allacciamento su condizione
Il presente documento costituisce un’Errata Corrige nazionale alla Norma CEI EN 61000-3-3:2014-07.
Essa modifica la DOP e DOW riportate nella sola versione italiana.
4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13781

316 – Connessioni alle reti elettriche Alta, Media e Bassa Tensione
CEI 0-16:2014-09 (Italiano)
Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica
La presente edizione della Norma CEI 0-16 è la versione consolidata della stessa CEI 0-16:2012-12, dell’Errata Corrige:2013-05 e della V1:2013-12.
La presente Norma è stata elaborata dal CEI a seguito di quanto indicato nella delibera dell’Autorità per l’energia elettrica e il Gas (AEEG) 84/12 che rende obbligatorio il recepimento degli Allegati A70 e A72 del codice di rete del Gestore della rete di trasmissione nazionale (TERNA s.p.a.).
La presente Norma tiene conto di innovazioni tecniche che si stanno delineando sia a livello nazionale che europeo con riferimento alla prossima realizzazione delle smart grid e più in generale di segnali di comando trasmessi dai Distributori mirati a compensare situazioni locali o generalizzate correlate ai parametri afferenti alla qualità del servizio elettrico reso all’utenza.
Gli Allegati contengono i principi che rendono possibile un corretto esercizio degli impianti di generazione diffusa al fine di salvaguardare la sicurezza, la continuità e la qualità anche del servizio di trasmissione nazionale dell’energia elettrica oltre a quello fornito dalle imprese di distribuzione della stessa.
Alcune parti del documento che richiedono ulteriore tempo per una loro corretta definizione sono indicate nel testo come “Allo studio”. Questa formulazione è stata scelta per evidenziare anticipatamente tutti gli argomenti che completeranno la norma cosicché tutti i settori interessati siano allertati, per quanto
possibile, anche per le prestazioni, le prove e le caratteristiche che potranno essere richieste ai generatori in un prossimo futuro.
Un’altra importante modifica della presente Norma, rispetto all’edizione precedente, è la drastica riduzione della parte dedicata agli impianti a tensione superiore a 35 kV, essendo la gran parte delle linee in AT divenuta di proprietà del Gestore della rete di trasmissione nazionale e regolate, perciò, dal relativo codice di rete.
La presente edizione della Norma CEI 0-16 introduce prescrizioni tecniche relative ai sistemi di accumulo. A tale scopo aggiunge integrazioni al capitolo delle definizioni. Inoltre aggiorna l’Allegato N relativo alle prove sui generatori statici, eolici FC e DFIG.
La presente edizione sostituisce la precedente Norma CEI 0-16:2012-12 e comprende l’Errata Corrige:2013-05 e la V1:2013-12
146 pp. – 10,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 13789

CEI 0-21:2014-09 (Italiano)
Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica
La presente edizione della Norma CEI 0-21 costituisce la versione consolidata della stessa Norma CEI 0-21:2012-06 + V1:2012-12 + V2:2013-12; sono state inoltre inserite delle correzioni a imprecisioni contenute nel paragrafo 12.1 della V1:2012.
La presente edizione della Norma CEI 0-21 riporta:
1) le modifiche necessarie per rispettare quanto previsto nella delibera 84/2012/R/EEL, pubblicata in data 8 marzo 2012, che fissa alcuni criteri per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. L’Articolo 12 della presente Norma riporta le modifiche al fine di razionalizzare la misura dell’energia elettrica degli utenti connessi alle reti delle società di distribuzione dell’energia elettrica in BT;
2) il Foglio di Interpretazione (V1) che ha lo scopo di rendere più semplice la sua interpretazione da parte degli utilizzatori e sanare alcune imprecisioni di natura editoriale;
3) la Variante V2 introduce prescrizioni tecniche relative ai sistemi di accumulo. A tale scopo aggiunge integrazioni al capitolo delle definizioni.
Si ricorda che la Norma CEI 0-21, è stata elaborata di concerto con l’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) ed esplicita le regole tecniche di connessione alle reti di distribuzione di energia elettrica in Bassa Tensione (BT) su tutto il territorio nazionale e si applica a tutte le reti delle imprese distributrici.
La presente edizione sostituisce la precedente Norma CEI 0-21:2012-06 e comprende la V1:2012-12 e la V2:2013-12.
159 pp. – 10,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 13790

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.
(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.