Categorie

FIERE
Elettromondo: un successo oltre ogni aspettativa

Superata ogni aspettativa in termini di visitatori, alla sola terza edizione Elettromondo si guadagna il ruolo di fiera di riferimento per il settore elettrico.
Grande soddisfazione è stata espressa da parte degli organizzatori per i risultati raggiunti dalla terza edizione dell’evento fieristico Elettromondo, soluzioni per l’elettricità, la manifestazione promossa da Elettroveneta, Polo e Ferri che si è conclusa in Fiera a Padova domenica 13 aprile. Il format, avviato nel 2012 nella città veneta e replicato a Pesaro nel 2013, si è dimostrato ancora una volta di grande successo e ha raggiunto numeri importanti, superiori alle precedenti edizioni, sia in termini di espositori, circa il 25% in più rispetto alla precedente edizione di Padova, sia in termini di visitatori, con un incremento del 10%.
6800 gli ingressi totali registrati nei tre giorni di manifestazione, con visitatori provenienti dal Triveneto,  dalla Lombardia, dall’Emilia Romagna, dalle Marche, dall’Abruzzo e dal Molise: un risultato soddisfacente, specialmente se si considera la stima dei 6500 visitatori pronosticati il primo giorno di apertura.
“Un bilancio del tutto positivo e di gran soddisfazione che premia uno sforzo organizzativo e commerciale di tutto lo staff” ha dichiarato a chiusura dell’ultima giornata di fiera Diego Mandarà, Direttore commerciale di Elettroveneta “l’elemento che caratterizza questa fiera è l’elevata qualità e professionalità del target dei visitatori, un pubblico mirato e attento che in fiera viene per conoscere le novità del settore e le proposte commerciali esclusive dedicate all’evento”.
Alcune cifre a testimoniare l’ottimo risultato espositivo: 134 espositori del settore elettrico che rappresentano 150 marchi distribuiti negli oltre 10.000 mq di area espositiva. Un appuntamento imperdibile per elettricisti, installatori, progettisti e professionisti che hanno avuto la possibilità di valutare e scegliere le migliori proposte di un mercato sempre alla ricerca di novità ed innovazione.
Nell’area commerciale di Elettromondo, sempre affollata di operatori e visitatori, l’attività commerciale si è svolta in modo intenso e vivace con risultati estremamente soddisfacenti sia in termini di volume d’affari sia in termini di nuovi contatti.
La manifestazione ha coinvolto le più importanti aziende italiane ed internazionali del settore elettrico che hanno presentato le novità di prodotto e le soluzioni tecnologicamente più avanzate: dalla componentistica all’efficienza energetica, alla domotica, all’automazione, alla sicurezza. Per la prima volta inoltre, in questo contesto, è stato dedicato uno spazio al settore termotecnico.
Particolarmente apprezzati i 22 workshop, curati dalle aziende espositrici, che si sono alternati nelle due sale al primo piano del Padiglione.

Per i visitatori, un’occasione di aggiornamento professionale e tecnico si grande utilità per l’attività lavorativa in un ambito in cui l’innovazione tecnologica e la capacità di stare al passo con i tempi possono fare la differenza. A rinforzare questo concetto nei tre giorni di fiera la presenza di un’area interamente gestita da consulenti esperti del CEI, il Comitato Elettrotecnico Italiano, a disposizione di coloro che desideravano approfondire questioni di tipo legislativo e normativo.

Elettromondo si afferma, alla sola terza edizione, come un punto di riferimento nel panorama fieristico del settore elettrico, un appuntamento che si è proposto inizialmente al mercato del nord est ma che già si affaccia sul panorama nazionale.
Trattandosi di un “circuito itinerante”, la macchina organizzativa si è già messa in moto per individuare tra le città del centro Italia la prossima tappa. “E’ per noi strategico” conclude Diego Mandarà “essere presenti laddove risiedono i principali punti vendita delle nostre aziende. E’ per questo che a breve cominceremo lo studio di una location adatta ad ospitare l’edizione del 2015”.

Elettromondo ha ricevuto il patrocinio di diverse associazioni di settore: UNAE Veneto, l’Albo Veneto degli Installatori Elettrici, ASSISTAL, l’Associazione Nazionale Costruttori di Impianti, CEI, il Comitato Elettrotecnico Italiano, FIRE, la Federazione Italiana per l’uso razionale dell’energia, ALBIQUAL, l’Albo dei costruttori qualificati di impianti elettrici ed elettronici, e il Comune di Padova, il cui Assessore all’ambiente, Marina Mancin, ha partecipato al cerimonia di inaugurazione portando la testimonianza delle attività dell’amministrazione nel campo del risparmio energetico e della mobilità sostenibile.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.