Secondo la Corte di Cassazione con la recente sentenza 2455/2014 non bastano la negligenza, l’imprudenza e l’imperizia del lavoratore per escludere la responsabilità del datore di lavoro. Quest’ultimo è quindi sempre responsabile per l’infortunio del dipendente, anche quando gli fornisce il materiale antinfortunistico e questi non lo utilizza. Secondo...

Leggi tutto