Categorie

Norme CEI pubblicate nel mese di dicembre 2013

Elenco pubblicazioni edite nel mese di dicembre 2013

0 – Applicazione delle Norme e testi di carattere generale
CEI 0-16;V1:2013-12 (Italiano)
Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica
La presente variante introduce prescrizioni tecniche relative ai sistemi di accumulo.
A tale scopo aggiunge integrazioni al capitolo delle definizioni. aggiorna.
Inoltre aggiorna l’Allegato N relativo alle prove sui generatori statici, eolici FC e DFIG.
70 pp. – 10,00 Euro / 10,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13268

CEI 0-21;V2:2013-12 (Italiano)
Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica
La presente Variante introduce prescrizioni tecniche relative ai sistemi di accumulo.
A tale scopo aggiunge integrazioni al capitolo delle definizioni.
18 pp. – 10,00 Euro / 10,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13269

10 – Fluidi isolanti
(***) CEI 10-1 CEI EN 60296:2013-12 (Inglese – Italiano)
Fluidi per applicazioni elettrotecniche – Oli minerali isolanti nuovi per trasformatori e per apparecchiature elettriche
La presente Norma definisce le specifiche e i metodi di prova per gli oli minerali isolanti nuovi destinati all’uso in trasformatori, interruttori e apparecchiature elettriche in cui l’olio è richiesto come isolante e fluido di raffreddamento.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60296:2004-10, che rimane applicabile fino al 26-03-2015.
50 pp. – 110,00 Euro / 88,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13265

17 – Grossa apparecchiatura
CEI 17-136:2013-12 (Inglese – Italiano)
Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 37-082: Procedura normale per la misura del livello di pressione acustica degli interruttori a corrente alternata
La presente Norma nazionale è la traduzione della norma internazionale IEC/IEEE 62271-37-082 che fornisce metodi per la misura del livello di pressione acustica prodotto da interruttori a corrente alternata per esterno in campo libero. Questi metodi possono essere usati anche all’interno o in campo delimitato, a patto che si adottino precauzioni nella misura e nell’interpretazione dei risultati. La Norma vuole essere uno strumento a disposizione di chi necessita di metodi di misura di rumori impulsivi come quelli prodotti dal funzionamento degli interruttori ad alta tensione.
36 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13261

23 – Apparecchiatura a bassa tensione
CEI 23-113;EC1 CEI EN 62275/EC:2013-12 (Italiano)
Sistemi di canalizzazione e accessori per cavi – Fascette di cablaggio per installazioni elettriche
Il presente documento rappresenta un Corrigendum della Norma CEI EN 62275:2011, che specifica le prescrizioni per le fascette metalliche, non metalliche e composte e per i loro dispositivi di fissaggio associati, utilizzati per la gestione ed il supporto dei sistemi di cavi nelle installazioni elettriche.
Il Corrigendum è relativo al paragrafo 11.2 “Resistenza alla corrosione”.
8 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 13266

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni
(*) CEI 87-7 CEI EN 61689:2013-12 (Inglese)
Ultrasuoni – Sistemi per fisioterapia – Specifiche di campo e metodi di misura nel campo delle frequenze comprese tra 0,5 MHz e 5 MHz
La presente Norma si applica agli apparecchi a ultrasuoni per fisioterapia costituiti da un trasduttore di ultrasuoni che genera un’energia ultrasonica a onde continue o quasi-continue nel campo di frequenze compreso tra 0,5 MHz e 5 MHz. L’applicabilità della Norma è limitata agli apparecchi a ultrasuoni per fisioterapia che utilizzano un solo trasduttore circolare piano per ogni elemento di applicazione locale che produca fasci statici perpendicolari alla superficie del suddetto elemento.
La Norma specifica i metodi di misura e la caratterizzazione dell’uscita delle apparecchiature ad ultrasuoni per fisioterapia, indica linee guida per la sicurezza delle stesse apparecchiature, prescrive metodi per la misura e la caratterizzazione dell’uscita delle apparecchiature con metodi di prova individuali, stabilisce criteri di accettazione sempre con prove individuali.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 61689:2009-05, che rimane applicabile fino al 02-04-2016.
68 pp. – 190,00 Euro / 152,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13259 E

57 – Scambio informativo associato alla gestione dei sistemi elettrici di potenza
(*) CEI 57-51 CEI EN 61850-5:2013-12 (Inglese)
Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 5: Modelli dei dispositivi e requisiti di comunicazione delle funzioni
La Norma si applica ai sistemi di automazione operanti nell’ambito dei sistemi elettrici, ivi compresi i sistemi di automazione delle sottostazioni (SAS). Essa definisce la comunicazione tra i dispositivi elettronici intelligenti (IED) e i requisiti del relativo sistema.
I principali cambiamenti rispetto alla precedente edizione riguardano l’estensione del suo campo applicativo a tutti i sistemi di automazione dei sistemi elettrici, l’inclusione delle interfacce per la comunicazione tra sottostazioni e infine l’estensione dei requisiti oltre il confine della sottostazione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61850-5:2004-11, che rimane applicabile fino al 06-03-2016.
150 pp. – 224,00 Euro / 179,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13254 E

(*) CEI 57-57 CEI EN 61850-10:2013-12 (Inglese)
Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 10: Verifiche di conformità
La Norma fornisce sia le tecniche per la verifica di conformità delle implementazioni nell’ambito dei sistemi elettrici (apparati client e server, apparati a valori campionati, strumenti di ingegneria) sia tecniche di misura specifiche utili a definire i parametri di conformità. L’uso di queste tecniche permette di accrescere le capacità dell’integratore di sistema ad includere facilmente apparati elettronici intelligenti (IED), di farli operare correttamente e di supportare le applicazioni così come previsto.
I maggiori cambiamenti tecnici di questa edizione rispetto alla precedente riguardano l’aggiornamento complessivo delle procedure di prova per tutte le implementazioni.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61850-10:2005-11, che rimane applicabile fino al 18-01-2016.
90 pp. – 197,00 Euro / 158,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13255 E

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico
(*) CEI 62-151 CEI UNI EN 1041:2013-12 (Inglese)
Informazioni fornite dal fabbricante di dispositivi medici
La presente Norma specifica i requisiti relativi alle informazioni che devono essere fornite dal fabbricante per i dispositivi medici coperti dalla Direttiva del Consiglio 90/385/CEE relativa ai dispositivi medici impiantabili attivi e dalla Direttiva del Consiglio 93/42/CEE relativa ai dispositivi medici.
La presente Norma costituisce il recepimento della Norma Europea EN 1041:2008 e della sua Modifica EN 1041/A1:2013. Essa sostituisce completamente la Norma CEI UNI EN 1041:2010 che rimane applicabile fino al 31-03-2014.
30 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13260 E

86 – Fibre ottiche
(*) CEI 86-386 CEI EN 50377-17-1:2013-12 (Inglese)
Connettori e componenti di interconnessione per sistemi di comunicazione in fibra ottica – Specifiche di prodotto – Parte 17-1: Connettori simplex tipo FPFT (Factory Polished Field Terminated), terminati in fabbrica su fibre monomodali di categoria B1.3 e montati in campo su fibre monomodali di categoria B1.3, B6a_1 o B6a_2 conformi alla IEC 60793-2-50, per Categoria C
La Norma descrive le prescrizioni meccaniche e di prestazione ambientale, ottiche e dimensionali iniziali che deve soddisfare l’insieme di un connettore simplex tipo FPFT lappato in fabbrica e terminato in campo (Factory Polished Field Terminated) e del relativo adattatore in configurazione spina-adattatore-spina, allo scopo di essere classificato come prodotto conforme alle norme europee.
La prestazione del connettore FPFT, progettato o per fusione o con metodi di giunzione meccanica, è specificata per l’accoppiamento tra la spina FPFT e una spina conforme alla serie EN 50377 (configurazione 1) oppure tra due spine FPFT (configurazione 2). Il connettore FPFT, terminato in fabbrica su una fibra monomodale di categoria B1.3, viene montato in campo su fibre simili oppure su fibre monomodali di categoria B6a_1 o B6a_2 conformi alla Norma IEC 60793-2-50.
I connettori oggetto di questa Norma, destinati ad essere installati all’interno di prese a muro o di altri organizzatori di fibra e quindi all’interno di un ambiente protetto, sono terminati su fibre con rivestimento primario da 250 micron oppure su fibre con rivestimento secondario sino a 900 micron. Poiché la Norma prevede diversi gradi di prestazione, nel paragrafo 3.5 sono forniti dettagli sulla marcatura del prodotto.
26 pp. – 38,00 Euro / 30,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13256 E

88 – Turbine eoliche
(*) CEI 88-19 CEI EN 61400-12-2:2013-12 (Inglese)
Turbine eoliche – Parte 12-2: Prestazioni di potenza degli aerogeneratori basate sull’anemometro di navicella
La presente Norma descrive una procedura per la verifica delle caratteristiche di prestazione di potenza di un aerogeneratore singolo ad asse orizzontale, che non sia da considerare un aerogeneratore di piccola taglia secondo la IEC 61400-2. La procedura può essere utilizzata per la valutazione della prestazione di potenza di specifiche turbine in locazioni specifiche, ma può anche essere applicata ad una generica comparazione tra modelli diversi di turbine o tra differenti regolazioni delle medesime.
108 pp. – 211,00 Euro / 169,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13257 E

105 – Celle a combustibile
(*) CEI 105-11 CEI EN 62282-6-300:2013-12 (Inglese)
Tecnologie delle celle a combustibile – Parte 6-300: Sistemi di potenza a microcelle a combustibile – Intercambiabilità delle cartucce di combustibile
La presente Norma tratta della intercambiabilità delle cartucce di combustibile per microcelle a combustibile (MFC) al fine di assicurare la compatibilità con diversi tipi di unità di potenza a microcelle a combustibile, pur mantenendo i livelli adeguati di sicurezza e di prestazione richiesti per tali sistemi di potenza MFC. A tale scopo la Norma fornisce le prescrizioni riguardanti le cartucce di combustibile e
i relativi connettori, ma anche la tipologia, la concentrazione e la qualità del combustibile. Inoltre la Norma indica le modalità per evitare problemi di connessione dovuti a cartucce inadeguate e descrive i metodi di prova per valutare la conformità del combustibile e delle cartucce di combustibile ai requisiti di intercambiabilità.
Rispetto alla precedente edizione, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:
– aggiornamento dei connettori intercambiabili dei tipi da A a D;
– aggiunta del tipo di connettore E;
– aggiornamento delle procedure, dei criteri e dei valori numerici delle prove di tipo dei connettori per garantire l’accuratezza e la consistenza dei risultati;
– aggiornamento delle prescrizioni di qualità del combustibile, incluse le procedure di prova per residui e impurità.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62282-6-300:2010-11, che rimane applicabile fino al 17-01-2016.
110 pp. – 211,00 Euro / 169,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13258 E

106 – Esposizione umana ai campi elettromagnetici
(***) CEI 106-26 CEI EN 62209-2:2013-12 (Inglese – Italiano)
Esposizione ai campi a radiofrequenza provenienti da dispositivi di comunicazione senza fili tenuti in mano o montati sul corpo – Modelli umani, strumentazione e procedure – Parte 2: Procedura per determinare il tasso di assorbimento specifico (SAR) per dispositivi portatili di comunicazione senza fili usati molto vicini al corpo umano (gamma di frequenza: 30 MHz – 6 GHz)
Questa Norma si applica a tutti i dispositivi per comunicazione senza filo in grado di irradiare campi elettromagnetici e che, secondo le istruzioni del costruttore, si prevede vengano utilizzati vicino al corpo umano, con la parte radiante ad una distanza inferiore o uguale a 200 mm, ad esempio tenuti in mano o vicino al viso, montati sul corpo, associati ad altri dispositivi o accessori trasmittenti o non trasmittenti (es. aggancio per la cintura, macchina fotografica o periferiche Bluetooth), o integrati nell’abbigliamento. Per trasmettitori da usare in stretta prossimità dell’orecchio umano si applica la EN/IEC 62209-1.
Questa norma si applica a esposizioni a radiofrequenza nella gamma da 30 MHz a 6 GHz e può essere utilizzata per valutare esposizioni simultanee da sorgenti multiple usate in prossimità del corpo umano.
Si danno pertanto definizioni e procedure di valutazione per le seguenti categorie generali di dispositivi: montati sul corpo, a contatto col corpo, da tavolo, da utilizzarsi davanti al viso, da tenere in mano, apparecchi portatili, montati su un arto, multi banda, apparecchi che trasmettono quando si preme un tasto, integrati in indumenti. Il tipo di dispositivo considerato include, ma non è limitato a, telefoni mobili, microfoni senza fili, sistemi ausiliari per radiodiffusione, radiotrasmettitori in Personal Computer.
Questa norma internazionale dà una linea guida per una metodologia di misura riproducibile e conservativa per determinare la conformità di un dispositivo senza fili con i limiti di SAR e non si applica per esposizioni da dispositivi medici impiantati trasmittenti o non-trasmittenti, né per esposizioni da dispositivi a distanza superiore a 200 mm dal corpo umano.
220 pp. – 155,00 Euro / 124,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13262

210 – Compatibilità elettromagnetica
(***) CEI 210-49 CEI EN 55024:2013-12 (Inglese – Italiano)
Apparecchiature per la tecnologia dell’informazione – Caratteristiche di immunità – Limiti e metodi di misura
La presente Norma stabilisce le prescrizioni per le prove di immunità ai disturbi continui e transitori, condotti e irradiati, incluse le scariche di elettricità statica, da effettuare sulle apparecchiature per la tecnologia dell’informazione e delle telecomunicazioni (ITE) come definite nella EN 55022, per ottenere un livello adeguato di immunità intrinseca in modo che l’apparecchiatura funzioni come previsto nel proprio ambiente.
Le procedure e i limiti contenuti nella Norma sono stati sviluppati in modo specifico per gli ITE nella gamma di frequenza da 0 GHz a 400 GHz.
I requisiti di prova sono stati stabiliti per ciascuna delle porte considerate, ma non intendono essere esaustivi anche per condizioni ambientali eccezionali, per le quali potrebbero essere necessarie misure di mitigazione aggiuntive.
Gli aspetti di sicurezza non sono considerati in questa Norma.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 55024:1999-04.
90 pp. – 169,00 Euro / 135,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13263

301/22G – Azionamenti elettrici
CEI 301-2;EC1 CEI EN 61800-5-1/EC:2013-12 (Italiano)
Azionamenti elettrici a velocità variabile – Parte 5-1: Prescrizioni di sicurezza – Sicurezza elettrica, termica ed energetica
Questo Errata Corrige nazionale modifica un incongruenza tra il testo italiano e quello inglese della Tabella 18.
4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 13267

315 – Efficienza energetica
CEI 315-8:2013-12 (Italiano)
Linee guida sull’efficienza energetica nei Data Center
Questa Guida del CT315 del CEI ha l’obiettivo di fornire una serie di informazioni e di raccomandazioni utili ad individuare interventi di miglioramento dell’efficienza energetica di un Data Center e di proporre uno schema di valutazione della sua prestazione energetica, introducendo in particolare un indice di merito e dei punteggi parziali che consentano di definire le aree di intervento prioritario.
68 pp. – 82,00 Euro / 66,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 13264

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.
(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.