Categorie

Norme CEI pubblicate nel mese di aprile 2013

Elenco delle pubblicazioni CEI edite nel mese di aprile 2013

2 – Macchine rotanti
(***) CEI 2-27 CEI EN 60034-18-31:2013-04 (Inglese – Italiano)
Macchine elettriche rotanti – Parte 18-31: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento – Procedure di prova per avvolgimenti preformati – Valutazione termica e classificazione dei sistemi di isolamento utilizzati nelle macchine rotanti.
La presente Norma fornisce le procedure per la valutazione termica e la classificazione di sistemi di isolamento di avvolgimenti preformati di macchine elettriche rotanti a corrente continua o alternata, con raffreddamento indiretto, tramite l’effettuazione di prove di durata che considerano sia l’isolamento verso massa, sia quello tra spire, ove presente.
Le procedure prevedono il confronto tra il comportamento in prova di un sistema di isolamento con provata esperienza di servizio, che viene preso come riferimento, e quello di un altro sistema di isolamento che, in genere, è “candidato” a sostituirlo.
Le prove qui considerate non sono rivolte a simulare le sollecitazioni meccaniche in servizio cui sono sottoposti i sistemi di amarro in testata né il degrado meccanico connesso con l’espansione e la contrazione durante cicli termici.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60034-18-31:1996-09, che rimane applicabile fino al 30-07-2015.
56 pp. – 130,00 Euro / 104,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12865

3/16 – Strutture delle informazioni, documentazioni, segni grafici, e contrassegni e altre identificazioni
(***) CEI 3-40 CEI EN 61360-1:2013-04 (Inglese – Italiano)
Tipi normalizzati di elementi di dati con schema di classificazione per componenti elettrici – Parte 1: Definizioni – Principi e metodi
La presente Norma offre una solida base per la definizione chiara e univoca di proprietà caratteristiche (tipi di elementi di dati) di tutti gli elementi dei sistemi elettrotecnici, dai componenti di base ai sottoassiemi e ai sistemi completi.
I principi e i metodi della Norma possono essere utilizzati in settori al di fuori del concetto originale, quali gli assiemi di componenti e i sistemi e sottosistemi elettrotecnici.
Inoltre, la Norma si presta alla definizione di una gerarchia di classificazione e all’assegnazione di proprietà rilevanti e applicabili a ognuna delle classi
così definite, allo scopo di descrivere completamente le caratteristiche degli oggetti appartenenti a tale classe.
Rispetto alla precedente edizione e alla sua Variante, sono state introdotte le seguenti modifiche tecniche principali:
– estesi i dati amministrativi relativi allo stato e alla sorgente del contenuto;
– introdotto il supporto di varianti multilingua per i tipi e le classi di elementi di dati;
– introdotto il supporto per unità alternative multiple per i tipi di elementi di dati;
– migliorate le convenzioni per scrivere le definizioni, in base alla ISO 704 e all’ISO/IEC 11179-4;
– migliorate le definizioni e le descrizioni.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61360-1:2002-08, che rimane applicabile fino al 01-05-2013.
170 pp. – 180,00 Euro / 144,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12859

CEI 3-65 CEI EN 82079-1:2013-04 (Inglese – Italiano)
Preparazione di istruzioni per l’uso – Struttura, contenuto e presentazione – Parte 1: Principi generali e prescrizioni dettagliate
La presente Norma fornisce principi generali e prescrizioni dettagliate per la creazione e la formulazione di tutti i tipi di istruzioni per l’uso destinate a qualsiasi tipo di prodotto.
Essa è quindi rivolta per esempio a fornitori, progettisti tecnici, illustratori tecnici, progettisti di software, traduttori e, in generale, a chiunque sia impegnato nella realizzazione di istruzioni per l’uso.
Essa costituisce revisione tecnica della Norma CEI EN 62079.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62079:2002-01, che rimane applicabile fino al 12-09-2015.
66 pp. – 214,00 Euro / 171,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12860

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione
(***) CEI 9-140 CEI EN 50526-1:2013-04 (Inglese – Italiano)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Scaricatori di sovratensione e limitatori di tensione in corrente continua – Parte 1: Scaricatori di sovratensione
La presente Norma sostituisce la CEI EN 50123-5:2003-10 che rimane applicabile fino al 10-10-2014, definisce i requisiti per gli scaricatori di sovratensione di uso specifico nelle installazioni fisse di sistemi di trazione a corrente continua con tensione nominale fino a 3 kV.
Poiché attualmente non esiste una Norma per gli scaricatori sul materiale rotabile, la presente Norma può essere presa come riferimento anche per tali applicazioni.
84 pp. – 60,00 Euro / 48,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12866

13 – Apparecchi per la misura dell’energia elettrica e per il controllo del carico
CEI 13-61 CEI CLC/TR 50579:2013-04 (Inglese – Italiano)
Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Livelli di severità, prescrizioni di immunità e metodi di prova per i disturbi condotti nel campo di frequenza 2 kHz – 150 kHz
Il presente Rapporto Tecnico specifica i livelli di immunità e la procedura di prova per la verifica dell’immunità dalle correnti simmetriche nel campo di frequenza da 2 kHz a 150 kHz. Esso è applicabile ai contatori statici di energia elettrica in c.a. di indici di classe A, B e C nelle reti a 50 Hz. Esso costituisce inoltre una soluzione temporanea fino a che non sarà disponibile una Norma applicabile nel campo di frequenza suddetto.
26 pp. – 41,00 Euro / 33,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12861

17 – Grossa apparecchiatura
(***) CEI 17-1 CEI EN 62271-100:2013-04 Edizione Settima (Inglese – Italiano)
Apparecchiatura ad alta tensione – Parte 100: Interruttori a corrente alternata
La presente Norma si applica agli interruttori a corrente alternata, progettati per installazione all’interno o all’esterno e per funzionamento a frequenza di 50 Hz e 60 Hz in sistemi a tensione superiore a 1000 V.
Essa si applica solamente a interruttori tripolari per l’esercizio in sistemi trifase e ad interruttori unipolari per l’esercizio in sistemi monofase.
La presente Norma si applica anche ai dispositivi di comando degli interruttori e ai loro dispositivi ausiliari; essa non considera tuttavia gli interruttori aventi un meccanismo di chiusura a manovra manuale dipendente. Inoltre, la presente Norma non si applica:
– agli interruttori previsti per l’impiego in materiale rotabile per trazione elettrica; per essi si deve fare riferimento alla serie EN/IEC 60077;
– agli interruttori per generatori installati tra il generatore e il trasformatore elevatore;
– agli interruttori con una non simultaneità intenzionale tra i poli, con l’eccezione degli interruttori con richiusura rapida unipolare;
– agli interruttori con apertura automatica con dispositivi di sgancio meccanici o dispositivi che non possono essere resi inoperanti;
– agli interruttori di by-pass installati in parallelo a condensatori per inserzione in serie e relativi apparecchi di protezione; per essi si deve fare riferimento alla CEI EN 62271-109 e alla CEI EN 60143-2.
La manovra di carichi induttivi è trattata dalla CEI EN 62271-110.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62271-100:2005-05, che rimane applicabile fino al 01-03-2012.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 62271-1:2010-02.
648 pp. – 203,00 Euro / 162,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12858

(***) CEI 17-69 CEI EN 60947-4-2:2013-04 (Inglese – Italiano)
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 4-2: Contattori e avviatori – Regolatori e avviatori a semiconduttori in c.a.
La presente Norma si applica ai regolatori e agli avviatori a semiconduttori a bassa tensione di motori a
corrente alternata, che possono comprendere una serie di apparecchi di manovra meccanici, destinati ad essere collegati a circuiti con tensione nominale non superiore a 1000 V c.a.
I regolatori e gli avviatori trattati dalla presente Norma, destinati ad essere utilizzati con o senza dispositivi di manovra in parallelo ed associati a dispositivi separati di protezione contro i cortocircuiti, possiedono caratteristiche aggiuntive quali il controllo dell’avviamento e dell’arresto, le manovre a impulsi e la marcia controllata di motori a induzione.
La presente Norma non si applica: alla marcia continua di motori a corrente alternata a velocità diverse dalla velocità normale; agli apparecchi a semiconduttori, compresi i contattori a semiconduttori che comandano carichi diversi dai motori; ai regolatori elettronici di potenza a corrente alternata coperti dalla CEI EN 60146.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60947-1:2008-02.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60947-4-2:2001-01, che rimane applicabile fino al 22-06-2014.
190 pp. – 230,00 Euro / 184,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12857

18 – Impianti elettrici di navi ed unità fisse/mobili fuori costa (offshore)
(*) CEI 18-7;V1:2013-04 (Inglese)
Impianti elettrici a bordo di navi
– Parte 305: Costruzioni elettriche Batterie di accumulatori
La presente Variante alla Norma CEI 18-7:1997-10 modifica gli articoli 5 e 6 della Norma IEC 60092-305.
6 pp. – 8,00 Euro / 6,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12842 E
(*) CEI 18-39:2013-04 (Inglese)
Impianti elettrici a bordo di navi – Parte 306: Apparecchiature – Apparecchi di illuminazione e accessori per illuminazione
Questa Norma (IEC 60092-306) si applica agli apparecchi di illuminazione e agli accessori per illuminazione destinati ad essere utilizzati a bordo di navi [barche, sottomarini (esclusi sottomarini militari), imbarcazioni e galleggianti]. Essa si applica principalmente agli apparecchi di illuminazione utilizzati per scopi di illuminazione.
Si applica anche agli accessori per illuminazione associati al cablaggio e alle apparecchiature elettriche di un impianto.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 18-39:1997-10.
22 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12847 E

(*) CEI 18-52:2013-04 (Inglese)
Impianti elettrici a bordo di navi – Parte 353: Cavi di potenza per tensioni nominali di 1 kV e 3 kV
Questa Norma (IEC 60092-353) si applica ai cavi di potenza per applicazioni navali e offshore a campo non radiale ed isolamento estruso compatto, per posa fissa e tensioni nominali di 0,6/1 (1,2) kV e 1,8/3 (3,6) kV.
Sono compresi cavi da utilizzare in circuiti ove sia richiesta la resistenza al fuoco.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 18-52: 2000-05.
24 pp. – 88,00 Euro / 70,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12848 E

(*) CEI 18-58:2013-04 (Inglese)
Unità fisse e mobili di perforazione in mare – Impianti elettrici – Parte 3: Apparecchiature
Questa Norma (IEC 61892-3) contiene disposizioni per le apparecchiature elettriche delle unità fisse e mobili utilizzate nell’industria petrolifera offshore per la perforazione, la produzione, il processo e lo stoccaggio, incluse le stazioni per oleodotti, stazioni di pompaggio o stazioni di trappole di lancio per pulizia/ispezione condotte, per stazioni di compressione e sistemi di ormeggio a boa singola in mare aperto.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 18-58:2008-03
60 pp. – 170,00 Euro / 136,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12852 E

(*) CEI 18-62:2013-04 (Inglese)
Unità fisse e mobili di perforazione in mare – Impianti elettrici – Parte 5: Unità mobili
Questa Norma (IEC 61892-5) specifica le caratteristiche degli impianti elettrici delle unità mobili utilizzate durante il trasferimento, la ricerca e lo sfruttamento delle risorse petrolifere nell’industria petrolifera off-shore per la perforazione, la produzione, il processo e lo stoccaggio, incluse le stazioni per oleodotti, per stazioni di pompaggio o stazioni di trappole di lancio per pulizia/ispezione condotte, per stazioni di compressione e sistemi di ormeggio a boa singola in mare aperto.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 18-62:2003-11.
40 pp. – 143,00 Euro / 114,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12853 E

(*) CEI 18-63:2013-04 (Inglese)
Unità fisse e mobili di perforazione in mare – Impianti elettrici – Parte 2: Progettazione di sistema
Questa Norma (IEC 61892-2) contiene le disposizioni per la progettazione di sistema degli impianti elettrici delle unità fisse e mobili utilizzate nell’industria petrolifera off-shore per la perforazione, la produzione, il processo e lo stoccaggio, incluse quelle per oleodotti, per stazioni di pompaggio o stazioni di trappole di lancio per pulizia/ispezione condotte, per stazioni di compressione e sistemi di ormeggio a boa singola in mare aperto.
Essa si applica a tutti gli impianti, sia permanenti, sia temporanei, trasportabili o portatili, impianti in corrente alternata fino a 35000 V inclusi e impianti in corrente continua fino a 1500 V inclusi (tensioni in corrente alternata e in corrente continua sono valori nominali).
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 18-63:2006-02.
82 pp. – 197,00 Euro / 158,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12851 E

(*) CEI 18-65:2013-04 (Inglese)
Impianti elettrici a bordo di navi – Parte 370: Guida sulla selezione dei cavi per telecomunicazioni e trasferimento dei dati inclusi i cavi per radio-frequenza
Questo Rapporto Tecnico fornisce una guida per la selezione e l’installazione di cavi per l’impiego a bordo di navi e unità offshore per reti analogiche e digitali essenziali e non, per la comunicazione, trasmissione e controllo di segnali, inclusi i segnali ad alte frequenze (maggiori di 105 Hz).
22 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12849 E

(*) CEI 18-66:2013-04 (Inglese)
Impianti elettrici a bordo di navi – Parte 509: Funzionamento degli impianti elettrici
Questa Norma (IEC 60092-509) si applica a tutte le attività di lavoro su sistemi di generazione, conversione e distribuzione elettrica e su apparecchiature elettriche navali, in corrente continua e alternata a qualunque tensione.
La Norma stabilisce i requisiti per un’attività lavorativa sicura su, con, o nei pressi di impianti elettrici. Tali requisiti si applicano alle attività di conduzione, lavoro e manutenzione. Si applica a tutte le attività che comportano lavoro su parti elettriche e non elettriche quali ad esempio lavori strutturali in prossimità di apparecchiature elettriche e cavi.
36 pp. – 129,00 Euro / 103,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12850 E

23 – Apparecchiatura a bassa tensione
CEI 23-3/1;V4 CEI EN 60898-1/A13:2013-04 (Inglese – Italiano)
Interruttori automatici per la protezione dalle sovracorrenti per impianti domestici e similari – Parte 1: Interruttori automatici per funzionamento in corrente alternata
La presente Variante contiene modifiche alla norma CEI EN 60898-1:2004-04 relative ai seguenti punti: 4.6, 6.3, 9.7.2, 9.12.11.2.2, Annex I, Annex ZA e Annex ZD (nuovo).
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12856

31 – Materiali antideflagranti
(*) CEI 31-98 CEI EN 60079-35-2:2013-04 (Inglese)
Atmosfere esplosive – Parte 35-2: Lampade a casco per uso in miniera con grisou – Prestazioni ed altre questioni legate alla sicurezza
La presente Norma fissa le prestazioni e altre questioni di sicurezza delle lampade a casco destinate a miniere con presenza di grisou, che non sono coperte dalla Norma CEI EN 60079-35-1, ma che sono importanti per la sicurezza e le condizioni di lavoro degli utilizzatori.
La presente Norma sostituisce la Norma CEI EN 62013-2:2007-06 che rimane applicabile fino all’11-01-2015 e ne costituisce una revisione tecnica.
20 pp. – 34,00 Euro / 27,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12838 E

34 – Lampade e relative apparecchiature
(**) CEI 34-24 CEI EN 60662:2013-04 (Inglese)
Lampade a vapori di sodio ad alta pressione – Specifiche di prestazione
Questa Norma specifica i requisiti di prestazione delle lampade a vapori di sodio ad alta pressione per illuminazione generale, conformi ai requisiti di sicurezza della Norma CEI EN 62035 “Lampade a scarica (escluse le lampade fluorescenti) – Prescrizioni di sicurezza”.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60662:2001-06, che rimane applicabile fino al 02-01-2015.
190 pp. – 260,00 Euro / 208,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12854 E

(*) CEI 34-42;V3 CEI EN 60809/A5:2013-04 (Inglese)
Lampade per veicoli stradali – Prescrizioni dimensionali, elettriche e fotometriche
Questa Variante alla Norma CEI EN 60809:1998-05 introduce le seguenti variazioni rispetto alla Norma base:
modifica degli articoli/paragrafi 1.1 Scopo, 1.2 Riferimenti normativi, 1.3 Definizioni, 5.1 Elenco degli specifici tipi di lampada, Allegato B Metodo di misura del colore delle lampade a filamento, Allegato K Condizioni di prova per le misure della durata del colore.
16 pp. – 27,00 Euro / 22,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12843 E

(**) CEI 34-90;V2 CEI EN 61347-1/A2:2013-04 (Inglese)
Unità di alimentazione di lampada – Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza
Le più importanti modifiche tecniche introdotte da questa Variante rispetto alla Norma base CEI EN 61347-1:2009-01 riguardano in particolare:
– introduzione dei requisiti SELV (rimossi da alcune parti 2 delle 61347): articoli 1, 3, 5, 10, 11, 13, 15, 16 e Allegato L;
– introduzione dei requisiti per la terra funzionale e la terra di protezione: articoli 3, 7.1, 9 e 14;
– introduzione dei requisiti per la massima tensione di uscita Uout: articoli/paragrafi 3, 7.1, 12 e 20;
– introduzione dei requisiti per i materiali utilizzati per l’isolamento doppio o rinforzato: articoli 4, 12 e Allegato N;
– introduzione dei requisiti per le unità di alimentazione elettroniche cin isolamento doppio o rinforzato: articoli 12, 14, 16 e Allegati M e 0;
– revisione delle prove per verificare se una parte conduttrice può causare scossa elettrica: Allegato A.
38 pp. – 145,00 Euro / 116,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12844 E

(**) CEI 34-118;V1 CEI EN 62031/A1:2013-04 (Inglese)
Moduli LED per illuminazione generale – Specifiche di sicurezza
Le più importanti modifiche tecniche introdotte da questa Variante rispetto alla Norma base CEI EN 62031:2009-02 riguardano in particolare:
– la gestione del calore per i moduli LED sostituibili: articoli 3, 20 e 21;
– marcatura dei moduli LED: articolo 7;
– condizioni di sovrapotenza: articolo 13.
16 pp. – 23,00 Euro / 18,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12855 E

(**) CEI 34-144 CEI EN 62560:2013-04 (Inglese)
Lampade LED con alimentatore incorporato per illuminazione generale con tensione > 50 V – Specifiche di sicurezza
Questa Norma specifica i requisiti di sicurezza e intercambiabilità unitamente ai metodi e alle condizioni di prova richieste per dimostrare la conformità delle lampade LED con alimentatore integrato per illuminazione generale domestica e similare con le seguenti caratteristiche:
– potenza nominale fino a 60 W;
– tensione nominale > 50 V fino a 250 V;
– attacchi: B15d, B22d, E14, E27, GU10, GZ10, GX53.
34 pp. – 115,00 Euro / 92,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12845 E

46 – Cavi simmetrici e coassiali, cordoni, fili, guide d’onda, connettori per radiofrequenza
(*) CEI 46-177 CEI EN 62037-1:2013-04 (Inglese)
Dispositivi passivi a radiofrequenza e a microonde, misura dei livelli di intermodulazione – Parte 1: Requisiti generali e metodi di misura
La Norma contiene le prescrizioni generali e i metodi per la misura del livello di intermodulazione (IM) di componenti passivi a radiofrequenza e a microonde, derivante dalla presenza di due o più segnali trasmittenti.
La presente Norma sostituisce parzialmente la CEI EN 62037:2001-05 (CEI 46-1011) della quale costituisce una revisione tecnica. Essa è da usare in congiunzione con altre parti della serie IEC 62037, serie che specifica la misura dell’intermodulazione passiva (PIM) ma non copre l’affidabilità di lungo termine di un prodotto con riferimento alla sua prestazione.
22 pp. – 54,00 Euro / 43,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12824 E

48 – Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche
(*) CEI 48-168 CEI EN 61076-3-110:2013-04 (Inglese)
Connettori per apparecchiature elettroniche – Prescrizioni di prodotto – Parte 3-110: Specifica di dettaglio per connettori schermati, mobili e fissi, per trasmissione dati a frequenze fino a 1000 MHz
La Norma copre le specifiche di dettaglio di connettori che operano con frequenze sino a 1000 MHz, relativamente alle loro prescrizioni meccaniche, ambientali e di trasmissione elettrica. Questi connettori, che possono essere usati in categoria 7A all’interno di sistemi di cablaggio di classe FA come specificati nella norma ISO/IEC 11801, sono accoppiabili con i connettori della serie EN/IEC 60603-7 e possono interoperare con connettori delle serie EN/IEC 60603-7-7 e EN/IEC 60603-7-71.
Questa edizione, che cancella e sostituisce la precedente costituendo una sua revisione tecnica, aggiorna le prestazioni di trasmissione elettrica dei connettori introducendo peraltro su questo aspetto una procedura di prova e inoltre corregge alcune inesattezze presenti nella vecchia edizione della Norma.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61076-3-110:2009-12, che rimane applicabile fino al 11-05-2015.
26 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12826 E

(*) CEI 48-221 CEI EN 60512-16-21:2013-04 (Inglese)
Connettori per apparecchiature elettroniche – Prove e misure – Parte 16-21: Prove meccaniche sui contatti e terminazioni – Prova 16u: Prova del whisker tramite applicazione di sollecitazioni meccaniche esterne
La Norma ha come obiettivo quello di definire un metodo di prova per valutare la crescita dell’effetto whisker sullo stagno o su parti placcate con lega di stagno di un connettore, nel caso in cui ad esso venga applicata una sollecitazione meccanica esterna. La Norma non copre quindi la valutazione dell’effetto whisker prodotto da sollecitazioni interne.
La Norma, quando richiesto dalla specifica di dettaglio, è usata per provare connettori di apparati elettronici di competenza del Comitato IEC 48 e può essere usata, quando specificato, anche per dispositivi similari.
18 pp. – 54,00 Euro / 43,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12825 E

(*) CEI 48-222 CEI EN 61076-4-116:2013-04 (Inglese)
Connettori per apparecchiature elettroniche – Prescrizioni di prodotto – Parte 4-116: Connettori per circuiti stampati: Specifica di dettaglio per connettori a due parti ad alta velocità con funzione di schermatura integrata
La Norma definisce le specifiche e le prescrizioni di collaudo per connettori a due parti ad alta velocità con funzione schermante integrata, finalizzati ad un utilizzo in ambienti industriali come connettori per circuiti stampati. In particolare i connettori uniscono un backplane ad una piastra stampata.
50 pp. – 156,00 Euro / 125,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12827 E

81 – Protezione contro i fulmini
(*) CEI 81-23 CEI EN 50536:2013-04 (Inglese)
Protezione contro i fulmini – Sistemi di rilevamento di temporali
La presente Norma fornisce i requisiti di base per i sensori e le reti che raccolgono precisi dati sui parametri rilevanti, informando in tempo reale sulla distanza e il tracciamento dei fulmini.
Essa descrive, per i dati rilevati da questi sensori e reti, l’applicazione all’allerta e all’analisi dei dati storici.
Lo scopo di questa Norma è fornire:
– una descrizione generale dei sistemi di allerta disponibili per il pericolo dei fulmini e per il pericolo di formazione dei temporali;
– una classificazione dei dispositivi di rilevamento temporali e delle loro caratteristiche;
– delle linee guida per i metodi di allarme;
– una procedura per determinare la necessità di avere informazioni sui temporali;
– alcuni esempi di possibili azioni preventive (solo informativa).
50 pp. – 69,00 Euro / 55,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12820 E

(*) CEI 81-24 CEI EN 62561-1:2013-04 (Inglese)
Componenti dei sistemi di protezione contro i fulmini – Parte 1: Prescrizioni per i componenti di connessione
La presente Norma specifica le prescrizioni e le prove per i componenti metallici di connessione che fanno parte di un sistema per la protezione contro i fulmini (LPS).
Generalmente possono essere connettori, i componenti per il collegamento equipotenziale, elementi di espansione e giunti di prova.
La serie di Norme CEI EN 62561 è una famiglia di norme costituita dalle seguenti Parti:
– Parte 1 Prescrizioni per i componenti di connessione;
– Parte 2 Prescrizioni per i conduttori di terra e i dispersori;
– Parte 3 Prescrizioni per gli spinterometri;
– Parte 4 Prescrizioni per i componenti di fissaggio;
– Parte 5 Prescrizioni per la verifica di involucri di ispezione (pozzetti) e di componenti a tenuta per dispersori (passanti);
– Parte 6 Prescrizioni per contatori di correnti di fulmine;
– Parte 7 Prescrizioni per le miscele aventi caratteristiche avanzate per l’impianto di messa a terra.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50164-1:2010-05, che rimane applicabile fino al 16-03-2015.
30 pp. – 88,00 Euro / 70,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12821 E

(*) CEI 81-25 CEI EN 62561-2:2013-04 (Inglese)
Componenti dei sistemi di protezione contro i fulmini – Parte 2: Prescrizioni per i conduttori di terra e i dispersori
La presente Norma specifica le prescrizioni e le prove per:
– i conduttori metallici (diversi dai conduttori “naturali”) che fanno parte del sistema di captazione e delle calate, elementi metallici che fanno parte del dispersore.
I componenti per la protezione contro i fulmini (LPC) possono essere adatti anche all’uso in atmosfere pericolose. Pertanto, si dovrebbero considerare le prescrizioni supplementari necessarie all’installazione dei componenti in tali condizioni.
La serie di Norme EN/IEC 62561 è una famiglia di Norme costituita dalle seguenti Parti:
– Parte 1 Prescrizioni per i componenti di connessione
– Parte 2 Prescrizioni per i conduttori di terra e i dispersori
– Parte 3 Prescrizioni per gli spinterometri
– Parte 4 Prescrizioni per i componenti di fissaggio
– Parte 5 Prescrizioni per la verifica di involucri di ispezione (pozzetti) e di componenti a tenuta per dispersori (passanti)
– Parte 6 Prescrizioni per contatori di correnti di fulmine
– Parte 7 Prescrizioni per le miscele aventi caratteristiche avanzate per l’impianto di messa a terra.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50164-2:2010-05, che rimane applicabile fino al 16-03-2015.
44 pp. – 129,00 Euro / 103,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12822 E

(*) CEI 81-26 CEI EN 62561-3:2013-04 (Inglese)
Componenti dei sistemi di protezione contro i fulmini – Parte 3: Prescrizioni per gli spinterometri
La presente Norma specifica le prescrizioni e le prove per gli spinterometri (ISG) per i sistemi di protezione contro i fulmini.
Gli spinterometri possono essere usati per collegare indirettamente un sistema di protezione contro i fulmini ad un’altra parte metallica vicina quando non è ammesso un collegamento diretto per motivi funzionali.
Le applicazioni tipiche comprendono il collegamento:
– al dispersore degli impianti elettrici,
– al dispersore dei sistemi di telecomunicazione,
– ai morsetti ausiliari degli interruttori,
– al dispersore dei binari delle ferrovie in corrente alternata e in corrente continua,
– al dispersore di misura dei laboratori,
– alle installazioni con protezione catodica e ai sistemi di protezione contro le correnti vaganti,
– ai passanti dei cavi aerei di bassa tensione,
– alla derivazione delle flange isolate e degli accoppiamenti isolati delle tubazioni.
La serie di Norme CEI EN 62561 è una famiglia di Norme costituita dalle seguenti Parti:
– Parte 1 Prescrizioni per i componenti di connessione;
– Parte 2 Prescrizioni per i conduttori di terra e i dispersori;
– Parte 3 Prescrizioni per gli spinterometri;
– Parte 4 Prescrizioni per i componenti di fissaggio;
– Parte 5 Prescrizioni per la verifica di involucri di ispezione (pozzetti) e di componenti a tenuta per dispersori (passanti);
– Parte 6 Prescrizioni per contatori di correnti di fulmine;
– Parte 7 Prescrizioni per le miscele aventi caratteristiche avanzate per l’impianto di messa a terra.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50164-3:2007-10, che rimane applicabile fino al 16-03-2015.
28 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12823 E

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare
(***) CEI 82-38 CEI EN 62446:2013-04 (Inglese – Italiano)
Sistemi fotovoltaici collegati alla rete elettrica – Prescrizioni minime per la documentazione del sistema, le prove di accettazione e prescrizioni per la verifica ispettiva
La presente Norma definisce i requisiti minimi di informazione e documentazione da fornire ad un cliente a seguito dell’installazione di un sistema fotovoltaico collegato alla rete elettrica. Inoltre essa specifica le prescrizioni minime relative a prove di accettazione, criteri di ispezione e documentazione richiesta per verificare la sicurezza dell’installazione ed il corretto funzionamento del sistema. La Norma è applicabile soltanto ai sistemi fotovoltaici collegati alla rete elettrica.
52 pp. – 81,00 Euro / 65,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12862

86 – Fibre ottiche
(*) CEI 86-83 CEI EN 61291-1:2013-04 (Inglese)
Amplificatori ottici – Parte 1: Specifica generica
La Norma si applica a tutti gli amplificatori ottici (OA) disponibili in commercio e ai moduli amplificati otticamente. In particolare si applica agli OA che usano fibre pompate otticamente (OFA, basati su fibre drogate con elementi delle terre rare o sull’effetto Raman), a semiconduttori (SOA) e guide d’onda (POWA).
Scopo di questa Norma è sia di definire requisiti uniformi per la trasmissione, l’operatività, l’affidabilità e le caratteristiche ambientali degli OA sia di fornire assistenza agli acquirenti nella fase di selezione di OA di alta qualità.
La presente Norma cancella e sostituisce la CEI EN 61291-1:2007-04 che rimane applicabile fino al 09-05-2015 e della quale costituisce una revisione tecnica. I principali cambiamenti riguardano le definizioni del comportamento transitorio, che sono state estese per tener conto dei termini contenuti nella serie di norme EN/IEC 61290-4, e inoltre l’aggiunta della definizione di ondulazione del guadagno.
38 pp. – 129,00 Euro / 103,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12831 E

(*) CEI 86-103 CEI EN 61757-1:2013-04 (Inglese)
Sensori a fibra ottica – Parte 1: Specifiche generiche
La Norma è una specifica generica che riguarda le fibre ottiche, i componenti e i sottocomponenti facenti parte di applicazioni di rilevamento che utilizzano al loro interno sensori a fibra ottica, cioè dispositivi utili a estrarre informazioni dall’ambiente usando la tecnologia delle fibre ottiche.
L’obiettivo della Norma è di definire, classificare e fornire uno schema di riferimento per i suddetti sensori a fibra ottica e per i loro componenti, individuando delle prescrizioni utilizzabili nelle specifiche settoriali di dettaglio riferite a questa tecnologia.
La presente Norma cancella e sostituisce la CEI EN 61757-1:1999-10 che rimane applicabile fino al 19-06-2015, aggiorna nel suo complesso la vecchia Norma sia in termini di definizioni che di riferimenti.
44 pp. – 129,00 Euro / 103,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12837 E

(*) CEI 86-181 CEI EN 61754-20:2013-04 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi in fibra ottica – Interfacce di connettori per fibre ottiche – Parte 20 – Famiglia di connettori del tipo LC
La Norma defnisce le caratteristiche dimensionali della famiglia di connettori di tipo LC. La presente Norma cancella e sostituisce la CEI EN 61754-20:2003-11 che rimane applicabile fino al 10-05-2013 e della quale costituisce una revisione tecnica. I principali cambiamenti riguardano la revisione dell’intero documento e l’aggiunta delle interfacce per fibre ottiche in plastica conformi alle norme comprese tra la EN/IEC 61754-20-9 e la EN/IEC 61754-20-16.
34 pp. – 116,00 Euro / 93,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12833 E

(*) CEI 86-196 CEI EN 60794-2-11:2013-04 (Inglese)
Cavi in fibra ottica – Parte 2-11: Cavi da interni – Specifica di dettaglio per cavi simplex e duplex per l’uso nel cablaggio di edifici
La Norma descrive le prescrizioni di dettaglio da applicarsi a cavi ottici simplex e duplex per l’uso nel cablaggio degli edifici, al fine di assicurare la compatibilità con la Norma ISO/IEC 11801.
Ai suddetti cavi sono applicabili le prescrizioni della famiglia EN/IEC 60794-2-10, considerando comunque che sono previste nella presente norma delle prescrizioni addizionali rispetto a quanto previsto da questa famiglia.
La presente Norma cancella e sostituisce la CEI EN 60794-2-11:2006-07 che rimane applicabile fino al 19-06-2015 e incorpora al suo interno le prestazioni per nuove categorie di cavi ottici, come ad esempio le categorie OM4, OS2, B6_a1 e B6_a2.
16 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12829 E

(*) CEI 86-204 CEI EN 60794-2-21:2013-04 (Inglese)
Cavi in fibra ottica – Parte 2-21: Cavi da interni – Specifica di dettaglio per cavi ottici multifibra da distribuzione per l’uso nel cablaggio di edifici
La norma descrive le prescrizioni di dettaglio da applicarsi a cavi ottici multifibra da distribuzione per l’uso nel cablaggio di edifici, al fine di assicurare la compatibilità con la Norma ISO/IEC 11801.
Ai suddetti cavi sono applicabili le prescrizioni della famiglia EN/IEC 60794-2-20, considerando comunque che sono previste nella presente Norma prescrizioni addizionali rispetto a quanto previsto da questa famiglia.
La presente Norma cancella e sostituisce la CEI EN 60794-2-21:2007-03 che rimane applicabile fino al 19-06-2015 e incorpora al suo interno le prestazioni per nuove categorie di cavi ottici, come ad esempio le categorie OM4, OS2, B6_a1 e B6_a2.
16 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12830 E

(*) CEI 86-371 CEI EN 60794-1-22:2013-04 (Inglese)
Cavi in fibra ottica – Parte 1-22: Specifiche generiche – Procedure di prova fondamentali per cavi ottici – Metodi di prova ambientale
La norma si applica a cavi in fibra ottica usati in apparati e dispositivi di telecomunicazioni e a cavi aventi una combinazione di fibre ottiche e conduttori metallici al loro interno. L’obiettivo è di definire la procedura di collaudo da utilizzare per valutare prescrizioni uniformi di prestazione ambientale.
La norma cancella e sostituisce la IEC 60794-1-2 del 2003 della quale costituisce una revisione tecnica. E’ stato inoltre deciso di suddividere le future edizioni di quest’ultima norma in sei nuovi documenti.
La presente Norma sostituisce parzialmente la Norma CEI EN 60794-1-2:2005-09 (CEI 86-1045).
36 pp. – 116,00 Euro / 93,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12828 E

(*) CEI 86-372 CEI EN 61300-3-38:2013-04 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Procedure di prova e di misura fondamentali – Parte 3-38: Esami e misure – Ritardo di gruppo, dispersione cromatica e oscillazione di fase
La Norma descrive i metodi di misura necessari a caratterizzare le proprietà del ritardo di gruppo di componenti passivi e moduli dinamici. Da queste misure possono derivare ulteriori parametri, quali l’oscillazione del ritardo di gruppo, la deviazione di fase lineare, la dispersione cromatica e l’oscillazione di fase. Inoltre, quando queste misure sono effettuate con polarizzazione separata, può essere determinato il ritardo di gruppo differenziale in alternativa alla misura descritta all’interno della EN/IEC 61300-3-32 .
48 pp. – 156,00 Euro / 125,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12832 E

(*) CEI 86-373 CEI EN 61754-20-100:2013-04 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi in fibra ottica – Interfacce di connettori per fibre ottiche – Parte 20-100: Norme di interfaccia per connettori LC con custodia protettiva conforme IEC 61076-3-106
La Norma riguarda i connettori di tipo LC liberi e fissi, dotati di custodia protettiva conforme alla variante 4 della Norma IEC 61076-3-106:2006 e inoltre di un meccanismo di accoppiamento a innesto rapido (push-pull). Per le modalità di innesto della fibra nella custodia occorre far riferimento alla Norma EN/IEC 61754-20:2002.
24 pp. – 54,00 Euro / 43,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12834 E

(*) CEI 86-374 CEI EN 61754-28:2013-04 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi in fibra ottica – Interfacce di connettori per fibre ottiche – Parte 28: Famiglia di connettori di tipo LF3
La Norma definisce le caratteristiche dimensionali delle interfacce della famiglia di connettori di tipo LF3.
26 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12835 E

(*) CEI 86-375 CEI EN 61754-29:2013-04 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Interfacce di connettori per fibre ottiche – Parte 29: Famiglia di connettori di tipo BLINK
La Norma definisce le dimensioni dell’interfaccia standardizzata per la famiglia di connettori di tipo BLINK
32 pp. – 102,00 Euro / 82,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12836 E

89 – Prove relative ai rischi di incendio
(***) CEI 89-34 CEI EN 60695-11-4:2013-04 (Inglese – Italiano)
Prove relative ai pericoli di incendio – Parte 11-4: Fiamme di prova – Fiamme da 50 W – Apparecchiatura e relativi metodi di verifica
Questa Norma fornisce una descrizione dell’apparecchiatura richiesta per produrre una fiamma di prova di 50 W e una descrizione della procedura di calibrazione per verificare che la fiamma di prova prodotta soddisfi i requisiti.
44 pp. – 92,00 Euro / 74,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12864

105 – Celle a combustibile
(***) CEI 105-15 CEI EN 62282-3-300:2013-04 (Inglese – Italiano)
Tecnologie delle celle a combustibile – Parte 3-300: Sistemi di potenza a celle a combustibile stazionari – Installazione
La presente Norma indica le prescrizioni minime di sicurezza relative alle installazioni di sistemi di potenza a cella a combustibile stazionari per interno e per esterno, conformi alla EN/IEC 62282-3-100 e si applica in particolare all’installazione di sistemi:
– intesi per il collegamento alla rete elettrica; direttamente oppure tramite un interruttore manuale o automatico;
– intesi come sistemi di distribuzione isolati;
– intesi per la fornitura di potenza elettrica in c.a. o in c.c.;
– con o senza la capacità di recuperare il calore utile.
Rispetto alla EN/IEC 62282-3-3, sostituita dalla presente Norma, sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:
– aggiornati i riferimenti normativi e le definizioni;
– aggiornato il campo di applicazione per evitare sovrapposizioni in tema di sicurezza tra la EN/IEC 62282-3-100 e la EN/IEC 62282-3-300;
– aggiunto il riferimento alla ISO 23551-1 per la valvola del gas.
La presente Norma tratta gli elementi principali degli obiettivi di sicurezza per il materiale elettrico destinato ad essere utilizzato entro taluni limiti di tensione (LVD – 2006/95/EC).
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62282-3-3:2009-03, che rimane applicabile fino al 19-07-2015.
34 pp. – 76,00 Euro / 61,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12863

309 – Componentistica elettronica
(*) CEI 309-34 CEI EN 61837-1:2013-04 (Inglese)
Dispositivi piezoelettrici a montaggio superficiale per controllo e selezione di frequenza – Schemi normalizzati e connessioni dei terminali – Parte 1: Schemi degli involucri plastici pressofusi
Questa norma fa parte della serie EN/IEC 61837 relativa ai dispositivi piezoelettrici a montaggio superficiale per controllo e selezione di frequenza.
In particolare essa si occupa degli schemi normalizzati, delle relative dimensioni, delle connessioni dei terminali e degli schemi e dimensioni degli involucri plastici pressofusi.
Questa Norma deve essere usata congiuntamente alla CEI EN 61240:1998-10.
Essa sostituisce la CEI EN 61837-1:2000-05 (CEI 309-1086) che rimane applicabile fino al 25-05-2015.
30 pp. – 88,00 Euro / 70,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12839 E

(*) CEI 309-35 CEI EN 62047-13:2013-04 (Inglese)
Dispositivi a semiconduttore – Dispositivi microelettromeccanici – Parte 13: Metodi di prova di piegatura e di taglio per misurare la forza di adesione delle strutture MEMS
Questa Norma fa parte della serie EN/IEC 62047 che tratta i Dispositivi microelettromeccanici a semiconduttore.
In particolare in essa vengono descritti i metodi di prova di piegatura e di taglio per misurare la resistenza all’adesione delle strutture MEMS.
Sono specificate le egole di un metodo per la prova di adesione tra elementi di dimensioni micro ed un substrato e viene determinata la resistenza adesiva delle microstrutture.
Il substrato ha larghezza e spessore che vanno da 1 microm ad 1 mm.
Gli elementi micro dei dispositivi MEMS sono realizzati con film laminato su un substrato ottenuto con deposizione, placcatura o rivestimento con fotolitografia.
I dispositivi MEMS hanno un gran numero di interfacce realizzate tra materiali differenti e nella relativa giunzione si determinano sforzi di aderenza e possibili difetti.
Le prove di questa Norma hanno lo scopo di individuare i materiali e le condizioni più adatte per tali giunzioni.
22 pp. – 48,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12840 E

(*) CEI 309-36 CEI EN 62047-14:2013-04 (Inglese)
Dispositivi a semiconduttore – Dispositivi microelettromeccanici – Parte 14: Metodo di misura dei limiti per lo stampaggio dei materiali metallici a film
Questa norma fa parte della serie EN/IEC 62047 relativa ai Dispositivi microelettromeccanici a semiconduttore.
Essa in particolare descrive procedure e definizioni riguardanti lo stampaggio di materiali a film metallico con spessori che vanno da 0,5 a 300 microm.
I materiali a film trattati nella norma vengono tipicamente usati per i componenti elettrici, per i MEMS e per i microdispositivi.
Nei processi di stampaggio con microfilm è necessario poter prevedere i limiti di resistenza e di danneggiamento, per accrescere l’affidabilità dei componenti , rendere più sicuro ed efficiente i processi di stampaggio e ridurne i tempi.
24 pp. – 54,00 Euro / 43,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12841 E

501 – Valutazione, Attestazione e Certificazione della Conformità
(*) CEI 501-23 CEI UNI ISO/IEC TS 17022:2013-04 (Inglese)
Valutazione della conformità – Requisiti e raccomandazioni per il contenuto di un rapporto di audit di terza parte di sistemi di gestione
La presente Specifica Tecnica contiene i requisiti e le raccomandazioni da trattare in un rapporto di audit di terza parte per la certificazione di sistemi di gestione basato sui requisiti pertinenti della Norma CEI UNI EN ISO/IEC 17021.
14 pp. – 35,00 Euro / 28,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 12846 E

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.
(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.