Categorie

Conto energia al traguardo dei 6,7 miliardi di euro

Il Gse – Gestore dei Servizi Energetici, ha reso noto in settimana che il contatore fotovoltaico è stato aggiornato al valore di 6.635.897.764 euro, con una riduzione del costo indicativo annuo degli incentivi riconosciuti agli impianti fotovoltaici rispetto all’ultimo valore pubblicato.
L’aggiornamento, in particolare, è dovuto alla ridefinizione della tariffa incentivante spettante agli impianti fotovoltaici ammessi alla graduatoria del Primo Registro del Quinto Conto Energia (Decreto 5 luglio 2012), ma non ancora in esercizio, la cui data di entrata in esercizio ricade nel semestre successivo a quello dichiarato in fase di iscrizione al Registro, alla detrazione del costo indicativo annuo degli incentivi attribuito agli impianti ammessi alla graduatoria del Primo Registro del Quinto Conto Energia che sono rientrati nel campo di applicazione del Decreto 5 maggio 2011 e alla detrazione del costo indicativo annuo degli incentivi attribuito agli impianti ammessi alla graduatoria del Primo Registro del Quinto Conto Energia per i quali il Soggetto Responsabile ha comunicato la rinuncia al GSE.

Ai sensi del Decreto 5 luglio 2012, il Quinto Conto Energia cesserà di applicarsi decorsi 30 giorni solari dalla data in cui si raggiungerà un costo indicativo cumulato degli incentivi di 6,7 miliardi di euro l’anno (comprensivo dei costi impegnati dagli impianti iscritti in posizione utile nei Registri).
La data del raggiungimento del tetto di 6,7 miliardi sarà comunicata con un’apposita deliberazione dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG), sulla base degli elementi forniti dal GSE (Gestore dei Servizi Energetici) attraverso il proprio Contatore fotovoltaico.

Inoltre il GSE ricorda agli operatori che, in attuazione di quanto previsto dall’art. 4 del Decreto 5 luglio 2012, dalle ore 21:00 del 17 maggio 2013 è chiuso improrogabilmente il periodo di iscrizione al 2°Registro informatico del Quinto Conto Energia per gli impianti fotovoltaici che, in base a quanto previsto dall’art. 3 del sopra citato Decreto, non possono accedere direttamente alle tariffe incentivanti. La graduatoria degli impianti ammessi entro il limite di costo previsto dal Decreto sarà pubblicata sul sito internet del GSE entro 20 giorni dalla data di chiusura del 2° Registro.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.