Categorie

Sistemi bus e coesistenza tra impianti

Il problema della separazione del cavo bus di una rete HBES da cavi di altre reti è stato affrontato dalla norma CEI EN 50090-2-2 e ripreso dalle Guide CEI 205-2 (maggio 2005) e CEI 205-14 (luglio 2009).
Riportiamo a pag. 8 una tabella riepilogativa di quanto pubblicato sulla 50090 e sulla 205-2.
La recente Guida 205-14 dice che “generalmente” l’impianto HBES può condividere le condutture con i cavi per energia e propone delle regole generali che valgono anche per i cavi degli altri impianti tra loro.
Innanzitutto – dice la guida – è sempre consigliabile utilizzare, quando l’infrastruttura lo permette, spazi installativi (IS) e condutture diverse per i circuiti di categoria 0 (tensione nominale < a 50 V c.a. < 120 V c.c. non ondulata) ed i circuiti di categoria
1. Circuiti a tensione diversa possono essere contenuti in una stessa canalizzazione o spazio installativo, a condizione che i conduttori dei circuiti SELV e PELV siano isolati, nell’insieme od individualmente, per la massima tensione presente.
I circuiti HBES conformi alla norma CEI EN 50090-2-2 sono isolati per la tensione più elevata presente in tutti gli impianti a 230 V c.a. – 50 Hz, pertanto possono condividere spazi installativi e condutture con tutti gli altri impianti.
Gli altri impianti di categoria 0 possono condividere la stessa conduttura, se sono rispettate le condizioni di tensione di isolamento dei cavi per la tensione più elevata presente nella conduttura o doppio isolamento…

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.