Categorie

Piu’ efficienza per la produzione di rinnovabili

Come raggiungere gli obiettivi del 2020: le interviste di Elementi, periodico del GSE, ad Andrea Ronchi, Ministro delle Politichecomunitarie e ad Angelo Alessandri, Presidente della Commissione Ambiente e lavori pubblici della Camera.
“L’evoluzione delle tecnologie e della ricerca sono gli strumenti necessari per il raggiungimento degli obiettivi del 2020. Ma fondamentale sarà disporre di una maggiore efficienza nella produzione da energia rinnovabile per rendere meno costoso tale processo. In questo modo tutta l’Unione Europea avrà un avanzamento tecnologico senza disparità tra Stati membri”. Così Andrea Ronchi, Ministro delle Politiche comunitarie, in un’intervista rilasciata all’ultimo numero della rivista Elementi, periodico del GSE (Gestore Servizi Energetici), visibile sul sito www.gse.it nel link “Media”. “Se gli obiettivi del 2020 sono armonizzati e gli strumenti no – continua Ronchi – si creano delle difficoltà e distorsioni. Sarebbe utile avere un framework europeo, ma evidentemente i tempi non sono maturi. Alcuni Stati membri pensano di essere in grado di fare l’interesse nazionale da soli. Ma ciò non è possibile soprattutto su tali materie”.

Angelo Alessandri, Presidente della Commissione Ambiente e lavori pubblici della Camera, si sofferma sullo sviluppo rinnovabili utili sia per la crescita economica sia per la creazione di nuovi posti di lavoro, “L’economia ambientale e le tecnologie energetiche sostenibili sono lo scenario del futuro. Se in passato – dice Alessandri – lo sviluppo è stato assicurato dal petrolio, oggi e domani lo sarà dalle fonti energetiche rinnovabili o comunque sostenibili. La ricerca e la tecnologia possono già ora assicurare occupazione altamente qualificata, mentre tra qualche anno sarà l’industria che applicherà i risultati di queste ricerche a dare nuove opportunità”.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.