Categorie

In uno stabilimento chimico con prese elettriche ad uso industriale trifase, esse devono essere singolarmente protette da interruttore magnetotermico differenziale con corrente di intervento 0,03 A? Se il blocco prese a monte fosse protetto da un interruttore magnetotermico differenziale con un sensibilità più elevata di 0,03 A, possono non...

Leggi tutto

Siamo un’azienda installatrice. Abbiamo eseguito un lavoro di Relamping sostituendo plafoniere di varia tipologia contenente neon fluorescenti, con nuove a led. Essendo una sostituzione devo rilasciare dichiarazione di conformità? Andrea Moscarino – Moraschino SRL Gli apparecchi di illuminazione non fanno parte dell’impianto elettrico così come specificato nel decreto 37/08...

Leggi tutto

All’interno dell’azienda effettuo le verifiche di legge, impianti di terra nella fattispecie; In primis se posso chiedere visto che la formazione interna non è delle più articolate ci sono dei corsi che si possono fare anche esternamente per raggiungere un grado di formazione tale per non avere dei buchi...

Leggi tutto

Utilizzando cassette metalliche in un impianto con derivazioni all’interno delle stesse (tensione 230-400 volt) oltre alla scatola bisogna mettere a terra anche il coperchio. Marcello Martinelli Utile per la risposta al quesito posto è riportare la definizione di massa di cui alla Norma CEI 64-8/2 Art. 23.2: “Parte conduttrice...

Leggi tutto