Categorie

CHINT
Chint presenta i nuovi moduli fotovoltaici AstroSemi in un webinar gratuito

Si riconferma l’impegno di Chint nell’ambito delle energie rinnovabili con l’introduzione della nuova gamma di pannelli solari monocristallini AstroSemi Astronergy con potenze da 370Wp a 595Wp ed efficienza fino al 21,5%.

I pannelli AstroSemi: robusti ed efficienti

I pannelli AstroSemi garantiscono massima robustezza, tecnologie innovative e alti livelli di resistenza anche in condizioni climatiche impervie. In particolare sono testati per resistere all’urto della gradine (sfere di 25 mm di diametro alla velocità di 23 m/s) e continuano ad essere efficienti anche in caso di ombre proiettate sulla superficie.

La tecnologia Half-cut cell e le diverse configurazioni

L’innovativa tecnologia Half-cut cell consente di aumentare la potenza del modulo e ridurre lo stress della cella aumentandone la resistenza, mentre l’impiego di celle multibusbar riduce il rischio di micro-fratture interne, con conseguente aumento dell’output dell’intero pannello. I nuovi pannelli AstroSemi presentano configurazioni da 120/144/156 celle, la dimensione delle celle varia da 158.75 mm a 166 mm fino a 182 mm nelle versioni più potenti.

Chint: l’impegno nell’ambito delle energie rinnovabili si traduce in un’offerta dedicata alla Green Energy

I prodotti sopra descritti integrano l’offerta di Chint nell’ambito delle soluzioni per la Green Energy, offerta che include anche inverter fotovoltaici, sistemi di protezione DC e AC, quadri stringa e lato AC, componenti per quadri stringa e sistemi di ricarica per veicoli elettrici.

Moduli fotovoltaici AstroSemi: il webinar di presentazione

La presentazione della nuova gamma al mercato avverrà martedì 26 Gennaio alle ore 16 mediante un webinar gratuito aperto a tutti gli operatori del settore che si svolgerà su piattaforma ZOOM.
La partecipazione è gratuita, previa registrazione qui.

AstroSemi

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.