Categorie

QUESITO TECNICO
Il ricambio d’aria del locale batterie

~DDopo sopralluogo di un’ispettore dell’INAIL sede di Caltanissetta in un ufficio della Worwerk Folletto da me progettato, ha rilasciato un verbale negativo in quanto pretende la valutazione del rischio di esplosione in un locale dove è stato installato da parte dell’installatore un’UPS da 6 KVA di marca ENTRADE Model SWO-6000. Dal datashed del costruttore si evince che l’UPS contiene n° 20 batterie ermetiche al piombo senza manutenzione da 12 V 7 Ah tempo di ricarica 8 – 10 ore.
Il mio dubbio è come stabilire il valore Crt:
in relazione alla formula del calcolo della portata
Q = 0,05 n Igas Crt/1000 m³/h
Ho considerato
N. 6 celle da 2 V
Igas = 8
Crt = capacità nominale lo devo considerare =7 ?
Il valore di Qtot l’ho ricavato moltiplicando la singola portata calcolata Q x il n° di batterie (20)
Penso sia giusto
Per quanto riguarda la ventilazione penso bisogni prevedere sia l’immissione che l’estrazione dell’aria in modo naturale e se non è possibile prevederla in modo forzato. Giusto? Ho chiesto notizie sul datashed delle batterie al gruppo Entrade costruttore dell’UPS, ma senza risultati.

Giovanni via form

~RTutti gli apparecchi equipaggiati con batterie stazionarie devono essere installati in locali adeguatamente ventilati e senza presenza continuativa di persone. La quantità d’aria, e le relative dimensioni delle aperture di ventilazione, devono essere dimensionate in rapporto al numero di elementi della batteria, agli Ah e alla corrente di carica secondo la formula seguente:

Q = 0,05 * n * Igas * Crt / 1000   [ m³/h ]

dove:

0,05= coefficiente risultante dal prodotto v · q · s (dove v = diluizione necessaria di idrogeno, q = idrogeno generato, s = fattore di sicurezza);
n = numero di elementi batteria;
Igas= corrente che produce gas espressa in mA per Ah di capacità gas assegnata, per la corrente di carica in tampone (I float) o per la corrente di float o carica rapida (I boost)
Crt = capacità nominale della batteria (Ah della singola batteria).
Per le procedure di uso e di manutenzione deve fare riferimento al manuale di uso e di manutenzione fornito dal costruttore del dispositivo.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.