Categorie

CABINE MT/BT
In inchiesta pubblica la nuova Norma CEI 0-15

Sarà a disposizione di tutti gli interessati per l’invio di osservazioni fino alla data di chiusura della fase di in inchiesta pubblica (il 16 marzo) il Progetto di Norma CEI C.1140. Il documento costituisce la proposta di seconda edizione della Norma CEI 0-15:2006-04 sulla manutenzione delle cabine di trasformazione MT/BT degli utenti finali.
La nuova Guida propone un approccio alla manutenzione della cabina diverso rispetto alla precedente edizione, suddividendo le schede di manutenzione (che rappresentano ancora la parte preponderante della Norma) sulla base delle circuitazioni funzionali elettriche.

Il progetto, assicura il CEI,  e’ stato preparato per definire le attivita’ e le professionalita’ che attengono alla manutenzione di cabine MT/BT o MT/MT dei clienti/utenti finali in modo da evitare l’insorgere di guasti determinati da carenza o assenza di adeguata manutenzione alle apparecchiature e ai componenti dei relativi impianti elettrici e delle relative strutture.

Ovviamente sono stati aggiornati tutti i riferimenti normativi, in particolare alle Norme CEI 11-27 (lavori elettrici) e alle Norme CEI 0-16 e 0-21 (Regole tecniche di connessione alle reti). Sono stati inseriti i riferimenti al DLgs 81/08, prima ovviamente assenti (la precedente edizione era del 2006). La nuova guida considera anche la manutenzione delle cabine a servizio di impianti fotovoltaici.

Gli interessati hanno un mesetto scarso (fino al 16 marzo) per inviare all’indirizzo dt@ceiweb.it tutte le osservazioni utilizzando il solito documento-template scaricabile QUI. Come di consueto i commenti saranno inviati all’Organo Tecnico CEI competente, che li analizzerà nella fase di predisposizione della versione finale del documento.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.