Categorie

15 nuove norme UNI in inchiesta pubblica dal 30 maggio al 28 luglio

Dal 30 maggio al 28 luglio 2013, 15 nuovi progetti di norma UNI vengono sottoposti alla fase di inchiesta pubblica finale, fase fondamentale del processo di elaborazione delle norme con il quale il documento viene messo a disposizione di tutti gli operatori al fine di raccogliere eventuali commenti e ottenere così il consenso più allargato possibile. Tutti i documenti sono consultabili online. I commenti devono essere inviati utilizzando l’apposito form a disposizione sul sito internet, nella sezione NORMAZIONE – UNI: inchiesta pubblica finale.

Due progetti sono di competenza del Comitato Termotecnico Italiano-CTI. Il primo (E0206C520) definisce i requisiti per la qualificazione delle imprese che realizzano scambiatori geotermici: descrive i requisiti, le capacità tecniche, organizzative, gestionali, economiche e finanziarie che un’impresa deve possedere per poter eseguire le attività peculiari presso i propri clienti. Il secondo (E0206C540) specifica caratteristiche, metodi di prova, requisiti di sicurezza e indicazioni tecniche e funzionali degli apparecchi alimentati a etanolo.

Fornisce i criteri per la progettazione, l’installazione, la messa in servizio e la manutenzione degli impianti per l’utilizzazione dei gas combustibili (aventi portata termica complessiva maggiore di 35 kW) il progetto E01089290, che si applica anche a rifacimenti di impianti o parte di essi. Il progetto E01169239, futura specifica tecnica, definisce invece la verifica delle funzionalità minime riportate nelle differenti parti della serie UNI/TS 11291 per quanto applicabili e della corretta operatività dell’apparato nel contesto del sistema di telegestione. Entrambi i documenti sono stati sviluppati dal Comitato Italiano Gas-CIG.

Sono di interesse della commissione Organi meccanici il progetto U2404B390 “Viti auto formanti – Diametri dei fori di preparazione” e quattro documenti che specificano le dimensioni e le condizioni tecniche di fornitura per rondelle elastiche coniche di acciaio di serie normale (progetto U2404B890), rondelle elastiche coniche di acciaio di serie larga (progetto U2404B900), rondelle elastiche coniche di acciaio di serie estralarga (progetto U2404B910) e per rondelle elastiche spaccate bombate (progetto U2404B920) impiegate per evitare allentamento di viti, dadi e bulloni negli accoppiamenti soggetti a vibrazione e per compensare assestamenti di assemblaggio e dilatazioni.

Il progetto U49040670 della commissione Manutenzione intende guidare il settore del trasporto alla corretta applicazione degli indicatori contenuti nella norma UNI EN 15341, che viene arricchita, spiegata o semplificata in base alle esigenze del settore. Descrive un sistema di Key Performance Indicators destinati a misurare le prestazioni sotto l’influenza di diversi fattori come gli aspetti economici, tecnici e organizzativi, al fine di valutare e migliorare l’efficienza e l’efficacia per raggiungere l’eccellenza della conservazione delle immobilizzazioni tecniche e del servizio.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.