Categorie

Circolare 8 Giugno 2009 (Sicurezza strutture alberghiere)

Gestione della sicurezza antincendio nelle residenze turistico alberghiere.

E’ stata segnalata a questa Direzione la pratica impossibilità dell’attuazione del disposto dell’articolo 15 del DM 9/4/1994 nelle residenze turistico alberghiere, comprese nel punto i) dell’articolo 1 del citato decreto, che, come noto, non sono soggette al rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi.
Viene infatti evidenziato che nella stragrande maggioranza di tali attività, per tipologia organizzativa, non vi è presenza continuativa di personale dipendente cui affidare le mansioni previste dall’articolo in parola, che riguardano essenzialmente l’attività di gestione dell’emergenza.
Al riguardo, tenuto conto che trattasi di attività non soggette al rilascio del Certificato di Prevenzione incendi, su conforme parere del Comitato Centrale Tecnico Scientifico di Prevenzione Incendi, questa Direzione ritiene che nelle residenze turistico alberghiere, ove non sia possibile il rispetto dell’articolo 15 del DM 9/4/1994 per mancanza di personale cui affidare tali mansioni per la particolare tipologia di tali attività, possa derogarsi in via generale dal rispetto dell’articolo sopraccitato a condizione che tutti i locali dell’attività siano protetti da impianto automatico di rivelazione d’incendio realizzato a regola d’arte.
Tale impianto dovrà segnalare l’evento in un luogo permanentemente presidiato, anche esterno all’attività stessa, quale ad esempio presso il titolare dell’attività o istituto di vigilanza appositamente incaricato e ai residenti adeguatamente informati attraverso idonee istruzioni.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.