Nuovi strumenti ma nessuna grande rivoluzione in arrivo per la Borsa elettrica italiana. Non ci sarà il passaggio secco dall’attuale sistema del prezzo marginale (a tutti i produttori viene riconosciuto il listino più alto emerso dalle contrattazioni giornaliere) al prezzo effettivamente offerto per l’elettricità prodotta dalle singole centrali, che...

Leggi tutto